Kenya, uomini armati aprono il fuoco all'università di Mombasa: due morti

Kenya, uomini armati aprono il fuoco all'università di Mombasa: due morti

Kenya, uomini armati aprono il fuoco all'università di Mombasa: due morti

Le vittime accertate al momento sono due donne, entrambe dipendenti dell'università di Mombasa. A quanto riportano fonti locali, "almeno dieci" uomini armati hanno esploso dei colpi contro un bus, dopo aver attaccato un'auto della polizia. Ancora non sono stati identificati gli attentatori. Le autorità in seguito agli episodi di violenza che hanno provocato il ferimento di 27 studenti, hanno deciso di chiudere l'università di Nairobi a tempo indeterminato "per motivi di sicurezza".

Non è ancora chiaro chi siano i componenti del commando, quel che è certo è che le tensioni in Kenya sono altissime, in vista delle prossime elezioni presidenziali. Feriti diversi studenti. Una testimone, anonima, ha raccontato a Reuters di essere fuggita e di aver visto molti studenti ricoperti di sangue portati via dal campus mentre la polizia stava arrivando.

Soleil Sorgè: ancora polemica per un nuovo incontro con Marco Cartasegna
I due, come hanno mostrato le foto sono in confidenza da quando il bel Luca Onestini è rinchiuso nella casa più spiata d'Italia. Purtroppo ho dei dubbi sulla realtà di tutto quello che avevamo costruito, perché c'è stata davvero una mancanza di rispetto.


Il gruppo islamista somalo al Shabaab conduce spesso attacchi lungo il confine tra il Kenya e la Somalia.

E' successo in un campus universitario di Mombasa, dove alcuni uomini armati hanno aperto il fuoco su un gruppo di studenti. Nel 2015, ad esempio, i militanti attaccarono un'università a Garissa, uccidendo 148 studenti.

Latest News