Paolo Conte riceverà la laurea honoris causa in Musicologia

Università Palermo la mer et l'homme laurea al principe Alberto

Alla ricerca delle sue radici, da oggi il viaggio di Alberto di Monaco in Sicilia

Il principe Alberto di Monaco ha appena ricevuto una laurea honoris causa in "Ecologia Marina". Dopo l'ndirizzo di saluto di Fabio Mazzola, Prorettore Vicario Università degli Studi di Palermo Michelangelo Gruttadauria, Presidente della Scuola di Scienze di Base e Applicate, saranno proclamate le motivazioni e la laudatio da Antonio Mazzola, direttore del Dipartimento di Scienze delle Terra e del Mare. poi toccherà a lui, il Principe con la sua Lectio Magistralis "La mer et l'homme, des menaces aux promesses". Tre giorni, anche alla riscoperta delle radici della famiglia Grimaldi, nel Ragusano. "Il Mediterraneo è emblematico per la sua storia recente e per quella passata che lungo le sue rive ha visto nascere le più grandi civiltà, ma anche per le sue problematiche attuali, fatte di inquietudini e di disuguaglianze". Adesso tutto è pronto per la visita.

Il principe Alberto II di Monaco insieme alla moglie Charlene, questa mattina, 9 ottobre, sono arrivati in Sicilia. La seconda tappa sarà a Mazzarino, dove il 10 ottobre, il principe Alberto riceverà la cittadinanza onoraria.

Castellanza, Referendum Autonomia, i perché del sì
Se si schiaccia "cambia", bisogna poi decidere se optare per sì, no o scheda bianca e la procedura è terminata. Fare opposizione ad una Giunta lombarda come l'attuale diventa oggettivamente sempre più difficile.


Tra le iniziative anche la produzione di un volume di poesie di Girolama Grimaldi, figlia del barone Giovanni Grimaldi, che verrà consegnato al principe monegasco. Il principe Alberto andrà alla basilica Madonna del Mazzaro e a Santa Caterina Villarmosa, dove ci sono altre tracce del casato. Nel pomeriggio martedì, alle 16.30, tocca a Modica: prima tappa Palazzo san Domenico, poi spazio al famoso cioccolato e al museo ad esso dedicato, al Palazzo della Cultura, e poi appuntamento alla Fondazione Giovan Pietro Grimaldi per una esclusiva cena di gala con la benedizione degli antenati della contea.

Prima la visita al teatro Massimo in compagnia del sovrintendente Francesco Giambrone e del sindaco Leoluca Orlando, poi alla chiesa di San Francesco d'Assisi. Infatti Sua Altezza Serenissima presenzierà alla riapertura del Castello dei Conti, che è stato restaurato sia l'interno che l'esterno dell'edificio, dopo 22 anni che è rimasto chiuso.

Latest News