Brexit: negoziati a un punto morto

Theresa May e alcuni ministri del suo governo ascoltano il leader dell’opposizione Corbyn

Theresa May e alcuni ministri del suo governo ascoltano il leader dell’opposizione Corbyn

Sull'Irlanda, "c'è ancora molto lavoro da farea, ha avvertito Barnier". Parole di scetticismo, quelle di Barnier, che ha parlato anche di un'impasse "estremamente preoccupante" sull'accordo finanziario tra Londra e Bruxelles. Questa settimana il Regno Unito ci ha ripetuto che non e' ancora pronto a precisare questi impegni. Ma quindi dove punta la May? Sull'eventualità che Bruxelles e Londra non trovino un accordo Barnier ha chiosato: "Un non accordo sarebbe un pessimo accordo, ma in ogni caso l'Ue "è preparata a tutte le eventualità". Non c'è ancora una bozza di accordo sulle modalità di divorzio di Londra dall'Unione Europea. "Tra l" Ue e il Regno Unito rimangono, nell" ambito dei negoziati sulla Brexit, distanze importanti nel campo dei diritti dei cittadini dell" Unione residenti Oltremanica, in particolare per quanto riguarda i ricongiungimenti familiari e la portabilita"' dei diritti previdenziali e di welfare maturati.

Sottolineando che da giugno sono stati fatti "progressi significativi", Davis ha lanciato un esplicito appello affinche' i leader dell'Ue a 27 la prossima settimana decidano di ampliare il mandato del capo-negoziatore Ue per includere le relazioni future e il periodo transitorio. "Nello stesso spirito, un cittadino che abbia lavorato per vent" anni nel Regno Unito deve poter tornare in uno dei Paesi dell" Unione con la sua pensione di invalidita', alle stesse condizioni che si applicherebbero ai cittadini britannici che vivono nell" Ue". "Seguiremo con molta attenzione i dettagli pratici di questa procedura, che dovra' essere semplice per i cittadini".

Non solo Roma-Napoli, anche 13 manifestazioni: allerta sicurezza
Sabato sera saranno tra i 40 e i 45mila gli spettatori di Roma-Napoli , gara valida per l'ottava giornata del massimo campionato italiano.


A patto che ve ne sia la volontà politica, conclude Barnier, sul fronte Brexit si potrebbero fare progressi decisivi nei prossimi mesi. "La speranza, per milioni di cittadini su entrambe le sponde della Manica alle prese con la Brexit, e' che non si riveli un" impresa da supereoi.

Latest News