Candreva, assalto al derby: "Milan arrabbiato? L'Inter lo sarà di più"

Inter, parla Candreva:

Inter-MIlan, Candreva: "Nel derby saremo più arrabbiati di loro" 165 12-10-2017 13:05

Dopo il Milan ci sarà il Napoli: "Certamente abbiamo due partite importanti davanti, ma pensiamo a una alla volta". "Vogliamo rimanere in alto", ha concluso Candreva. Ma noi dovremo esserlo ancor di più perché il nostro obiettivo è uno solo: vincere.

Sul proprio rendimento in nerazzurro: "La squadra ha fatto un inizio di campionato positivo".

Antonio Candreva ha rilasciato una breve intervista alla TV ufficiale dell'Inter durante la quale l'esterno offensivo si è ovviamente soffermato sull'importanza della sfida di domenica sera contro il Milan. Sono sia qui che a Roma i Derby partite sentitissime.

Uomo derby? Ha segnato due gol in due partite... L'Inter ha fatto 6 vittorie e un pareggio e ho la coscienza a posto. I prossimi match sono tutti importanti, non dovremo sbagliare. Una vittoria contro il Milan, a livello psicologico, potrebbe incidere molto sulla squadra di Spalletti: "Sappiamo che se vinciamo allontaniamo una squadra che può lottare per i primi posti - ha commentato Candreva -". Soffriamo qualche contropiede. Possiamo migliorare.

Arriva ora il momento in cui si vedrà la vera Inter?

In campo c'è poco tempo per pensare, magari sui tanti cross che faccio qualcuno va alto o fuori, capita. "Pensate a quando giocheremo bene".

"Amazon rinnova il Kindle Oasis integrando un display da 7" e l'impermeabilità
Il nuovo Kindle Oasis è ora disponibile in pre-ordine al prezzo di 249 ,99? per il modello da 8 GB e 279,99? per quello da 32 GB . Amazon ha presentato il nuovo dispositivo digitale che permette di leggere gli ebooks, i libri digitali.


Devastante alla Lazio, un po' in difficoltà all'Inter, con diverse perplessità in nazionale.

Secondo Handanovic quest'Inter è più forte rispetto alla passata stagione:"Siamo migliorati e cambiati molto". In partite del genere, qualunque avversario può rivelarsi ostico da affrontare. "Aspettiamo il sorteggio e poi fra un mese ci andremo a giocare il Mondiale". "Vogliamo fare un campionato importante, all'altezza della nostra maglia".

Il gol non è mai stato una mia ossessione. "Spero di farla anche io, che ho sposato appieno questo progetto". "L'importante è il bene della squadra, quest'anno vogliamo arrivare in alto".

Fischi ingenerosi dopo una stagione buona, la scorsa? .

Gol importante con la Nazionale, ci voleva...

Sui fischi del pubblico: "Fa parte del nostro lavoro e a volte si possono prendere applausi, altre volte fischi". L'importante è dare sempre il massimo e uscire dal campo con la maglia sudata, avendo dato tutto. Ritorno all'Inter con l'entusiasmo di sempre, c'è una partita importante da preparare e siamo carichi.

Latest News