Inter, Handanovic: "Non abbiamo limiti. Più forti del Milan"

Samir Handanovic Inter Serie A

Inter, Handanovic: "Spalletti è l'uomo giusto. Donnarumma? E' forte e lo sanno tutti"

Il portiere dell'Inter, Samir Handanovic, ha risposto alle domande dei tifosi in una diretta 'Facebook' sui profili social dei nerazzurri: "Sono stati azzeccati i nuovi acquisti, forti e con personalità per restare qui". Skriniar è forte e diventerà ancora più completo, sembra timido ma non lo è. Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali, non voglio porre dei limiti abbiamo margini di miglioramento importanti. Tuttavia, non abbiamo ancora fatto niente, dobbiamo essere pronti e dimostrare perché le cose cambiano velocemente e se non sei pronto ti superano e ti ritrovi i difetti di prima. Pensiamo una partita alla volta. In campionato devi giocare due volte con tutti, ottobre sarà difficilissimo ma ogni gara vale tre punti.

Handanovic ha poi continuato parlando del derby: "Sono le partite più belle, si preparano da sole".

Uefa Nations League, cos'è e come funziona il nuovo torneo per Nazionali
Il sorteggio degli spareggi si terrà invece il 22 novembre 2019, mentre le partite verranno disputate tra il 26 e il 31 marzo 2020 .


"Chiudere la carriera qui?" Il record di Zenga di 473 presenze sembrerebbe irraggiungibile, ma se rimarrà davvero per così tanto tempo in nerazzurro quelle sue 213 presenze potrebbero iniziare a lievitare. Il portiere sloveno, 33 anni, si vedrà proporre da Sabatini e Ausilio un quadriennale fino al 2021: tutti i dettagli ce li racconta Mirko Graziano nell'articolo sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

Latest News