Macabra scoperta in aeroporto: viaggiavano con 1.200 uccelli morti in valigia

L’incidente sull’Asse

L’incidente sull’Asse

Il carico illegale è stato scoperto nei giorni scorsi durante alcuni controlli effettuati all'aereoporto di Orio al Serio. Avevano in valigia quasi 1.200 uccellini morti, ma sono stati scoperti e denunciati dopo i controlli in aeroporto, nello scalo di Orio al Serio (Bergamo). Alcune specie sono risultate particolarmente protette poiché a rischio estinzione, tra queste cardellini, verdellini, ballerini, pispole, strillozzi, tottaville, fanelli, zigoli gialli, voltolini e cesene. L'operazione, messa a segno da finanza, agenzia delle dogane e carabinieri, è scattata grazie a indagini mirate sviluppate su informazioni arrivate da canali internazionali dell'Arma. "Tutti loro malgrado irrimediabilmente impallinati e poi stipati in grandi valigie insieme a borse refrigeranti per meglio conservarne la carne".

Arsenal, si apre ad una cessione di Ozil e Sanchez a gennaio
Le ultime notizie di mercato che provengono dall'Inghilterra fanno sognare l'Inter . Ozil nel mirino dell'Inter , Sanchez vicino al Psg.


Fondamentale nella circostanza si è dimostrata la sinergia tra l'Agenzia delle Dogane, l'Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza alla quale la legge, dal 2017, ha affidato, in ambito doganale, l'attività di controllo sul rispetto della delle norme che regolano l'importazione e l'esportazione delle specie vegetali ed animali protette.

Latest News