Nuoto: Federica Pellegrini e l'ultimo oro mancante

Il ministro per lo Sport Luca Lotti e il presidente del Coni Giovanni Malag

Il ministro per lo Sport Luca Lotti e il presidente del Coni Giovanni Malag

Il litigo tra Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri sembra essere ormai chiarito come conferma il numero uno del Coni, Giovanni Malagò: "I due ragazzi si sono parlati e si sono chiariti perché hanno una stima reciproca enorme e sono patrimoni dello sport italiano". Le ho trovate parole poco rispettose nei confronti del Moro e di chi ha vinto con lui.

La Pellegrini si era sfogata su Instagram parlando di "meritocrazia" e dubitando sulla limpidezza del premio: "Ora abbiamo la certezza di come funzionano queste votazioni". Ma per me e per il tuo gruppo sei tu l'allenatore dell'anno!

La tempesta Ophelia diventa uragano e "punta" l'Europa
L'ultima volta, ha detto il meteorologo Philip Klotzbach della Colorado State University risale al 1893. Stavolta, però, non si sta dirigendo verso l'America ma verso l'Europa .


La Procura federale ha cominciato a lavorare ieri sul caso delle polemiche nate dall'elezione del tecnico dell'anno, che di reazioni in reazioni hanno squassato l'ambiente azzurro, con una volgare deriva social a sfondo sessuale. Capisco il desiderio di sostenere gli indubbi meriti del proprio tecnico, ma non lo si deve fare screditando il lavoro degli altri. È anche legittimo che Federica pensi fosse giusto premiare Matteo Giunta per i suoi risultati. Il botta e risposta tra le due stelle. con la nuotatrice convinta che spettasse al suo coach, Giunta - già di per sè poco edificante, ha virato al peggio con l'intervento del figlio di Morini, Tommaso: ha postato dei tweet pesantemente insultanti per la campionessa veneta, che ha reagito con veemenza: "Raramente ho ricevuto offese sessiste e mai da persone così "vicine".per una donna è veramente brutale!", ha scritto la Pellegrini, che minaccia querele, mentre la Procura della Federnuoto ha avviato un'indagine. Una faccenda che ha messo in allarma la Federazione Italiana Nuoto che ha aperto un'indagine ("per valutare eventuali responsabilità di tesserati relative ad una vicenda che lede l'immagine del nuoto") e che potrebbe portare a squalifiche e deferimenti. Il presidente della Fin, Paolo Barelli, invita tutti a chiudere la polemica. Il direttore tecnico della nazionale, Cesare Butini, attacca direttamente Morini jr.

Latest News