Decreto fiscale, ok a rottamazione bis

Manovra, verso ok a decreto fiscale con rottamazione bis cartelle

Manovra, è il giorno del decreto fiscale. Arriva rottamazione bis

Da alcune fonti autorevoli pare che la rottamazione bis dovrebbe riguardare le cartelle della riscossione inviate fino a giugno 2017. Durante i lavori del CdM non si è parlato di Golden Power, ma, se ne parlerà ad una prossima riunione.

Inoltre, si riapre fino alla fine di novembre il termine per i pagamenti per chi ha saltato le rate di luglio e settembre. Il Fondo ha una dotazione iniziale pari a 150 milioni di euro e sara' coperto con le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione. Il pagamento delle somme dovute potra' essere effettuato in massimo di cinque rate di uguale importo, da pagare, rispettivamente, nei mesi di luglio 2018, settembre 2018, ottobre 2018, novembre 2018 e febbraio 2019.

I contribuenti con piani di dilazione in essere alla data del 24 ottobre 2016, non ammessi alla definizione agevolata, a causa del mancato tempestivo pagamento di tutte le rate degli stessi piani scadute al 31 dicembre 2016, potranno presentare domanda entro il 31 dicembre 2017, "con le modalita' esclusivamente telematiche e in conformita' alla modulistica modello pubblicate" dall'agente della riscossione sul proprio sito internet entro il 31 ottobre 2017.

Inter, Borja Valero sul derby: "Sarà una partita intensa"
Siamo più forti delle passate stagioni, non lo dico solo per la classifica ma per le sensazioni che mi dà la squadra. L'Inter deve essere più furba in alcune gare, gestire i momenti: questo ci è mancato in qualche partita.


Il decreto approvato in Cdm prevede anche il rifinanziamento delle missioni internazionali estere e l'individuazione delle risorse per il piano assunzioni straordinarie delle forze di polizia.

Rifinanziato il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese con 350 milioni di euro per il 2017 e 200 milioni di euro per il 2018. Al fine di sostenere il tessuto economico-produttivo di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è stato istituito un Fondo, denominato 'Fondo imprese Sud' a sostegno della crescita dimensionale delle piccole e medie imprese. Prevista la proroga della restituzione del finanziamento ad Alitalia e la costituzione del fondo imprese in crisi tra cui rientrerebbe l'ILVA. In questo modo i contribuenti che per errori, disguidi o mancanza di liquidità non avevano potuto effettuare i versamenti vengono riammessi alla 'rottamazione' senza ulteriore addebito. Arrivano nuove risorse per la bonifica ambientale e la rigenerazione urbana del comprensorio Bagnoli-Coroglio e del Comune di Matera. All'epoca Calenda assicurò: "È pronta, deve trovare il veicolo giusto". L'Esecutivo aveva posto la necessità di un provvedimento in materia dopo la scalata di Vivendi a Mediaset.

Dovrebbe arrivare domattina il via libera al decreto fiscale, collegato alla legge di Bilancio 2018, con l'approvazione in un Consiglio dei ministri si terrà in mattinata, probabilmente alle 11.

Latest News