Migranti, è arrivata a Palermo la nave dei bambini

Palermo, in arrivo la 'nave dei bambini': a bordo 241 minori, mai così tanti

Ong prelevano 1200 migranti in 48 ore. 240 sarebbero minorenni

Un gommone dietro l'altro, più di 1200 migranti partiti dalla Libia soccorsi in 48 ore, 600 sbarcheranno a Palermo dalla nave umanitaria Aquarius di Sos Méditerranée, la nave dei minori visto che a bordo in 240 hanno meno di 18 anni. Undici le donne incinte, delle quali due al nono mese di gravidanza. A operazioni concluse, a bordo della nave Aquarius si contano 241 bambini e adolescenti, 178 dei quali non accompagnati, un record assoluto.

I migranti provengono da più di 15 Paesi differenti: Siria, Egitto, Mali, Costa d'Avorio, Guinea Bissau, Sudan, Marocco, Somalia, Eritrea, Senegal, Camerun, Nigeria, Liberia, Etiopia, Algeria, Ghana, Benin, Gambia, Yemen.

Scuole medie, i ragazzi non possono tornare a casa da soli
Si tratta della regolamentazione dell'uscita da scuola degli alunni delle scuole primarie e delle secondarie di primo grado . In Italia solo il 30% dei ragazzini torna a casa da solo.


Diversi naufraghi presentano sintomi di malnutrizione e appaiono provati dalla prolungata mancanza di cure, un giovane porta i segni di ferite da arma da fuoco e da machete. Numerose donne hanno dichiarato di aver subito violenze sessuali e di essere state imprigionate per mesi. Ho lavorato nel settore delle costruzioni. In Libia, se vedono Siriani dicono "dammi i soldi".

Il primo che è sbarcato aveva solo sei giorni. "Di fronte all'assenza di un adeguato dispositivo di salvataggio istituzionale, continueremo la nostra missione in mare durante tutto l'inverno, per il secondo anno consecutivo" ha concluso.

Latest News