Chievo Verona, Maran: "Esame insidioso"

Sassuolo-Chievo Magnanelli “Ho lavorato bene. Andremo ad affrontare un periodo difficile”

Dove vedere Sassuolo-Chievo in diretta tv e in streaming

Dopo l'importante vittoria casalinga contro la Fiorentina, il Chievo e' pronto a sfidare il Sassuolo, reduce dalla pesante sconfitta contro la Lazio. I neroverdi si trovano ora nei bassifondi della classifica, con soli 4 punti, e devono quindi provare a smuovere le acque per risalire la china e non rischiare di restare invischiati nella "zona calda".

Quattro tre tre, insomma, ma lavori in corso al riparo delle porte chiuse del Ricci anche sulla fase offensiva: Matri - sempre a proposito di over 30 - c'è, né si prescinde da Berardi mentre la terza maglia è affare per tre: il Falcinelli provato esterno sabato contro la primavera, il Politano fin qua al di otto delle aspettative o magari Sensi, già avanzato nel tridente all'Olimpico. Il 4-3-3? Il modulo non può rappresentare un alibi. Noi dovremo essere consapevoli, concreti e molto affamati. In queste tre partite dobbiamo fare tanti punti per rendere giustizia alla nostra classifica e alla squadra che siamo, partiamo da domani, da una gara difficilissima da interpretare bene da ogni punto di vista.

Ragazzina trovata nel parco in una pozza di sangue
La 17enne aveva passato la serata in una discoteca della zona assieme ad alcuni amici . Ora è ricoverata all'ospedale Careggi di Firenze e le sue condizioni sarebbero gravi.


Nel Sassuolo tegola Letschert, che tornerà soltanto a 2018 inoltrato per un problema al ginocchio; fuori anche Dell'Orco e in dubbio Peluso, davanti a Consigli potrebbe arrivare il momento di Goldaniga, che insieme ad Acerbi supporterà il leader del reparto Paolo Cannavaro. "La classifica del Sassuolo e' bugiarda - ha detto Maran - perche' e' una squadra tosta e con un organico da non sottovalutare". Sarà una partita difficile. "Fa piacere sapere che Castro e Radovanovic rientrano nei 15 maratoneti della A. Il nostro calcio ha bisogno di un dispendio di energie e loro stanno offrendo disponibilita'". "Prima abbiamo un'altra sfida che ci attende, poi penseremo al derby contro il Verona". Probabile formazione (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Gamberini, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Bastien; Birsa; Pucciarelli, Inglese.

ARBITRO - Gianluca Maganiello di Pinerolo.

Latest News