Roma, Di Francesco ci crede: "A Londra per vincere"

Champions League, Chelsea-Roma: risultato, cronaca e highlights. Live

Chelsea-Roma, probabili formazioni e statistiche

Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco interverrà nella giornata di oggi in conferenza stampa in vista del prossimo impegno di Champions League. Per aggiornare la diretta basta premere F5! Una voglia di riscatto che animerà anche i Blues: "Voglio un approccio diverso rispetto al Napoli, anche il Chelsea metterà in campo un approccio feroce dato che ha perso contro gli ultimi in classifica".

"Più che di reparti direi di parlare di approccio". Questo si è accusato contro il Napoli? . La possibilità di cambiare c'è sempre. Sono restato a Roma e sono contento, spero di festeggiare questo traguardo con un bel risultato. Molte sono situazioni casuali, a certi livelli può accadere di tutto.

Daniele Bossari rientra nella Casa e spiega tutto: Malgioglio scoppia a piangere
Qui trovi tutte le ultime anticipazioni, news e novità del Grande Fratello Vip 2017 . Pare che Bossari abbia appreso la tragica notizia nella serata di ieri.


Pareggio determinante. "La cosa più importante è preparare la partita per i tre punti". Sono molto forti e potevano anche vincere sabato. So che davanti abbiamo un club fortissimo ma non posso pensare all'Atletico ma al match di domani. "Sarà una gara difficile ma possiamo giocarcela alla pari - ha detto a Premium Sport - Sono contento dei giocatori che ho, abbiamo preparato la gara al meglio e mi auguro che la prestazione domani sia di alto livello". Che partita ti aspetti e quanto può essere difficile giocare contro questa squadra? Quello che si fa, si fa insieme ed il primo a prendersi le responsabilità è il mister e quindi io. E' un ragazzo splendido, mi ha dimostrato di essere competitivo, ha superato quei minuti di difficoltà. Di seguito le dichiarazioni del bosniaco: "Se mi sento nel miglior momento della mia carriera?" Lui viene dopo due indigesti ko in campionato, complici anche gli infortuni: stasera mancheranno Kantè, Drinkwater e forse Moses, mentre Alvaro Morata ci sarà. "Sono felice di essere stato inserito nelle nomination per il Pallone d'Oro, ma devo ancora migliorare". La qualità della Premier è che puoi vincere e perdere contro chiunque. Domani giocheremo contro un top team molto arrabbiato e con un allenatore che li mette molto sotto pressione. "Loro sono fortissimi, ma noi saremo pronti". Ma non voglio fermarmi qui, voglio continuare a fare bene, allenarmi sempre meglio e continuare a segnare per la squadra. Capita che ci siano degli infortuni, è successo al Chelsea e Conte è qui dall'anno scorso.

"Ormai è troppo tardi, sono già qui". Il futuro è prematuro, mi interessa parlare più del Chelsea che di altro.

Latest News