Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E VIDEO

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

E' stato presentato ufficialmente l'ePrix di Roma, appuntamento italiano del Campionato Mondiale di Formula E, il campionato che si disputa con le monoposto elettriche. "Nel 2018 saremo protagonisti con #Formula E all'Eur", ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi, "futuro significa mobilità sostenibile, innovazione, rispetto ambiente".

Ma, al di là di questo, il principale beneficio riguarderà proprio il luogo di svolgimento del Gp e, più nello specifico, l'Eur Spa, particolarmente interessata a un'attenzione planetaria che possa coincidere con un incremento di congressisti nella Nuvola di Fuksas (dove il Gp è stato presentato).

Alejandro Agag, amministratore delegato di Formula E, dichiara: "Siamo entusiasti di presentare oggi il primo E-Prix di Roma: una manifestazione che coinvolgerà e farà divertire tutti i cittadini romani, oltre a creare una serie di benefici per la Capitale". Le strade sono molto buone qui.

Nintendo Switch: tutte le novità del nuovo aggiornamento 4.0
Tutti i giochi scaricati in precedenza, collegati all'account trasferito, verranno disattivati sulla console di origine. La funzionalità però presenta qualche pecca rispetto alle capacità simili di altre console.


"Negli ultimi anni ci sono stati molti tentativi di inserire Roma tra le capitali dell'automobilismo mondiale; oggi finalmente siamo riusciti a determinare le condizioni giuste che porteranno il grande spettacolo delle monoposto elettriche sul circuito cittadino dell'Eur, tra i capolavori dell'architettura razionalista e gli spazi contemporanei del Roma Convention Center La Nuvola, che è già un'icona per Roma". Un'occasione unica all'insegna del divertimento per il pubblico che assisterà alla competizione nel quartiere Eur.

Le dieci scuderie partecipanti, per un totale di venti piloti, sono infatti costantemente impegnate nello sviluppo di soluzioni all'avanguardia per promuovere, attraverso gli E-Prix, la mobilità del futuro, fondata sulla sostenibilità ambientale e sull'innovazione tecnologica. La mattina del 19 ottobre una parata di quattro bolidi elettrici ha attraversato le strade dell'antica Roma.

TUTTO CONFERMATO Ne avevamo già parlato in precedenza ma solo ora è arrivata l'ufficialità: il prossimo Campionato di Formula E sarà un'esclusiva delle reti Mediaset, che si farà carico di trasmettere le gare sui suoi canali Italia 1 e Italia 2 per le prossime tre stagioni e con un'opzione per le successive tre.

Latest News