Tredicenne precipita e muore a scuola a Roma, non escluso suicidio

Roma 13enne precipita dalla finestra e muore Choc alla scuola Santa Maria di via Tasso

Roma ragazzino di 13 anni precipita dalla finestra della scuola: morto

20 Ottobre 2017, una vera tragedia, un ragazzo di appena 13 anni è morto precipitando dalla finestra della scuola Santa Maria, in Via Tasso, proprio nel centro della capitale, è morto nell'incidente.

Soccorso in gravissime condizioni dal personale 118, è stato trasferito d'urgenza in ospedale dove è deceduto poco dopo il ricovero in codice rosso: i medici non hanno potuto fare niente, troppo gravi le lesioni riportate nella caduta.

Smog: Torino, Pm10 fuorilegge da 8 giorni,sarà blocco Euro 5
Da sette giorni le polveri fini ( PM10 ) superano i limiti di legge in tutta l'area metropolitana torinese e in buona parte del Piemonte .


Questa mattina all'istituto Santa Maria di Roma è andato in scena un fatto increscioso e gravissimo: un ragazzino, 13 anni, è precipitato giù dalla tromba delle scale ed è morto praticamente sul colpo.

Secondo quanto si apprende, alle ore dodici, approfittando di un momento di pausa dalle attività, il ragazzino si è allontanato dai compagni di classe, è salito al II piano dell'istituto e si è lanciato dalla finestra che dà su un cortile interno, precipitando sulla tromba delle scale. A quanto si è appreso, sul banco della classe del ragazzino è stato trovato un bigliettino con frasi che sembrerebbero prive di senso. Per questo, l'ipotesi più accreditata al momento è che si sia trattato di un suicidio. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione piazza Dante e quelli del nucleo operativo della stessa compagnia per i rilievi.

Latest News