La ragazza di Firenze che suda sangue

La ragazza di Firenze che suda sangue

La ragazza di Firenze che suda sangue

E' la strana malattia di cui soffre una 21 enne fiorentina.

Lo studio portato avanti da due ricercatori dell'università di Firenze, ha confermato che si tratta di una malattia molto rara, una sorta di allergia: ematoidrosi si chiama ed è una condizione che trova pochissimi precedenti nella letteratura.

E' una condizione molto rara ma già citata nella letteratura scientifica. La paziente avrebbe poi dichiarato che il fenomeno era più intenso durante i periodi di maggiore stress, con episodi che potevano durare fino a 5 minuti.

"La ragazza si è rivolta all'ospedale - spiegano alla Nazione Maglie, ricercatore, e Caproni, professore docente a contratto al dipartimeno di medicina e chirurgia traslazionale, sezione dermatologia - quando il sintomo si manifestava da tre anni".

Milan, Bonucci sbotta: "Mi dissocio completamente dal suo pensiero"
Il nuovo Milan: " Sinceramente non mi aspettavo un inizio così ma è un progetto nuovo e anche io so dove poter migliorare ". Bonucci poi butta acqua sul fuoco, smentendo tensioni all'interno del gruppo: "Non ho mai notato frizioni interne".


"La paziente è diventata socialmente isolata a causa dell'imbarazzo provocato dal sanguinamento e ha riportato sintomi compatibili con una depressione maggiore e un disturbo da panico".

La ragazza sembra stare meglio. "L'ipotesi è che ci sia un restringimento e una rottura dei capillari che circondano le ghiandole sudoripare".

L'ematoidrosi è una sindrome rara che colpisce una persona ogni dieci milioni, e si manifesta con la sudorazione di sangue - o un composto di sudore misto a sangue - da tutto il corpo, sebbene alcune parti del viso come gli occhi, il naso e le orecchie siano maggiormente coinvolte. Sempre nel 2013, il caso di una ragazza con questa condizione è stato invece descritto dalla rivista specializzata in ematologia Blood.

Latest News