Napoli: scoperta stamperia di documenti falsi, si indaga per terrorismo

Napoli: scoperta stamperia di documenti falsi, si indaga per terrorismo

La centrale dei documenti falsi

La stamperia era ubicata in un edificio nella zona di Piazza Garibaldi, nel capoluogo campano.

Le indagini, che hanno visto il coinvolgimento per giorni di numerosi agenti, hanno permesso alla polizia municipale partenopea di smantellare la centrale di falsificazione situata in un appartamento in via Vico Fondaco Vecchio. Tutti gli atti raccolti sono al momento al vaglio degli inquirenti e della sezione antiterrorismo della Procura di Napoli.

Mazzarri o Sousa nuovo allenatore del Milan? Gattuso ipotesi alternativa
Paulo Sousa potrebbe essere il nuovo allenatore del Milan , almeno questo riporta il Corriere dello Sport. Bonucci è stato sfortunato, perché di solito si fa, si prende posizione coi gomiti.


Tra i documenti sequestrati anche cento carte d'identità in bianco risultate rubate nel Comune di Portici e venti nel Comune di Napoli.

L'uomo, che è stato bloccato mentre usciva di casa per consegnare dei documenti già pronti, al momento dell'arresto ha fatto resistenza e ha tentato di disfarsi dei documenti stessi. L'uomo - hanno accertato gli investigatori - raccoglieva le richieste la mattina all'esterno della moschea di Via Torino garantendo la consegna dei documenti già nel pomeriggio. Attaccate al muro, più di trecento fototessere che ritraevano presumibilmente i clienti in attesa di ricevere il documento richiesto.

Latest News