Morto investito a Villa Massoni, è un fratricidio

Villa Massoni a Massa

Villa Massoni a Massa

Uno dei proprietari della storica villa Massoni, a Massa, è stato arrestato con l'accusa di aver ucciso il fratello. Da quanto si è appreso, da tempo infatti i fratelli Piero e Marco Casonato sarebbero stati in lite per la villa, disabitata da molti anni. Il movente sarebbe da ricercare nella contesa per la proprietà della villa. L'ultimo episodio di scontro sarebbe stato a causa dei lavori di ristrutturazione, che sarebbero stati richiesti da Marco, pur con il parere contrario di Piero.

La villa, risalente al seicento, da tempo versa in condizioni di degrado, tanto che c'erano state anche proteste degli abitanti del luogo e del comune, nonché l'intervento della sovrintendenza ai beni storici che aveva sollecitato lavori di recupero.

Calcio in lutto, muore a 49 anni Stefano Salvatori
Debuttò in Serie A con la Fiorentina , per poi tornare al Milan per un biennio in cui si laureò campione d'Europa nel 1990. Chiusa la carriera nel 2002, qualche anno fa si era poi trasferito in Australia , per iniziare la carriera di procuratore.


Sul posto è subito arrivata la polizia che ha sequestrato la villa su disposizione della procura che ha aperto un'inchiesta.

A dare l'allarme dopo l'investimento, avvenuto verso le 16, sarebbero stati gli operai al lavoro nella villa.

Latest News