Victoria Cabello racconta i suoi 3 anni da incubo

Victoria Cabello torna in tv con i Monchhichi dopo tre anni di malattia

Victoria Cabello racconta la malattia di Lyme: “Tre anni da incubo”

Victoria Cabello torna in televisione e nel farlo ripercorre in un'intervista quest'ultimo periodo spiegando il motivo della sua assenza pubblica. Una malattia infatti ha costretto Victoria Cabello a rinunciare al suo lavoro per prendersi cura di sè.

"Ho vissuto tre anni da incubo, un calvario che non auguro a nessuno", così Victoria Cabello ha raccontato a Il Corriere della Sera la sua lotta contro la malattia di Lyme, poco conosciuta in Italia, che le ha impedito di lavorare per tanto tempo.

"Mi sentivo stanca, poi la cosa è andata peggiorando, ma non si arrivava a una diagnosi". "Resto una trend setter (scherza, ndr)".

La malattia di Lyme è un'infezione batterica causata dal batterio spiraliforme conosciuto con il nome di Borrelia burgdorferi.

Marchionne: "Ferrari, il rimpianto c'è. Ma nel 2018 faremo meglio"
A chi gli chiedeva se dedica troppo tempo alla Rossa, Marchionne ha risposto: "No, assolutamente. Nel 2018 faremo molto meglio - ha assicurato in una conference call con gli analisti -.


"Non credevo che il morso di un insetto potesse provocare tutto questo". In molti si saranno chiesti come mai la simpatica conduttrice non fosse più presente sul piccolo schermo. La brava ex vj di MTV ha dovuto pensare a se stessa e curare la brutta malattia da cui era stata colpita, ecco come sta adesso e quali sono gli ultimissimi progetti televisivi che la vedono protagonista.

Come rivela Victoria Cabello, lei è stata la prima persona famosa in Italia ad avere questa malattia invalidante che l'ha costretta a ritirarsi dalle scene e l'ha spinta ad informarsi il più possibile sulla patologia.

. E ora sogno un programma di medicina con Luciano Onder.

Oggi però le cose vanno molto meglio e la Cabello di appresta a tornare in tv con un programma per bambini.

Ero talmente fan dei Monchhichi che quando mi hanno proposto questo progetto sono caduta dalla sedia. Ho detto subito sì', afferma entusiasta la Cabello. E Victoria Cabello? Presterà la sua voce, cantando la sigla e per dei piccoli tutorial che insegneranno cose nuove sulla cultura giapponese. E appena ne ho parlato con le amiche, mi hanno iniziato a bombardare di foto, ognuna con il suo pupazzo Monchhichi.

Latest News