Nuovo spot pubblicitario Samsung contro l'iPhone X

Nuovo spot pubblicitario Samsung contro l'iPhone X

Nuovo spot pubblicitario Samsung contro l'iPhone X

Rigettando l'appello di Samsung, la Corte ha imposto l'azienda coreana a pagare 120 milioni di dollari a Cupertino. A poche ore dal lancio sul mercato dell'iPhone X, in occasione del decennale di attività nel campo della telefonia, la Samsung ha voluto fare, a modo suo, gli auguri alla rivale, diffondendo uno spot rivolto agli indecisi sul passaggio da iPhone a Smartphone, e con il quale tende a sottolineare le motivazioni per la quale non riuscirà mai a battere la stessa Samsung. Per questo motivo pubblica uno spot pubblicitario, citando il nuovo proprio il nuovo iPhone, sperando che venga ripreso il più volte possibile.

I brevetti in questione.

Sembrerebbe infatti che Apple si sia affidata negli ultimi anni alla particolare 'agevolazione fiscale' fornita da alcuni paradisi come Guernsey e #jersey, luoghi in cui è possibile ottenere incredibili profitti da una tassazione praticamente nulla. Nel verdetto di febbraio 2016, la Corte d'Appello ha respinto le accuse di Apple sottolineando che Samsung non ha violato il brevetto della funzione 'quick links' del produttore di iPhone perchè la tecnologia usata dall'azienda sudcoreana per il rilevamento di dati e la trasformazione delle parole in link cliccabili è completamente diversa.

Sia, la cantante senza veli: bruciato lo scoop dei paparazzi
Subito sotto la foto di lei di schiena e completamente nuda , su una terrazza dove - sembra - stesse prendendo il sole. Sia è sempre stata molto attenta a difendere la propria privacy, ma anche parecchio libera nelle sue scelte.


Gli anni scorrono veloci e vediamo il nostro protagonista sempre con un Iphone in mano, accanto a lui tutti i suoi amici hanno ovviamente un Samsung Galaxy e guarda con un po' di invidia quanto la loro vita sia più semplice della sua.

Ora il caso si può considerare veramente chiuso.

Latest News