Usa, sindaco De Blasio vince le elezioni e sfida subito Trump

New York il democratico De Blasio rieletto sindaco

De Blasio, New York

E in un tweet, il sindaco Ha subito sfidato il presidente Donald Trump: "questa sera, New York ha mandato un messaggio alla Casa Bianca".

Trionfo atteso per il democratico Bill de Blasio che è stato rieletto sindaco di New York per il secondo mandato, sconfiggendo la candidata repubblicana Nicole Malliotakis e diversi candidati di "terzi" partiti. Secondo risultati non ancora ufficiali diffusi dalla commissione elettorale della città, sulla base del 97% dei voti scrutinati De Blasio avrebbe ottenuto il 66% dei voti contro l'appena 27% racimolato dalla candidata repubblicana Nicole Malliotakis. Ha avuto la meglio anche sull'indipendente Richard 'Bo' Dietl, ex detective del dipartimento di polizia della Grande Mela, che ha dipinto de Blasio come un politico corrotto che elargisce favori ai suoi finanziatori. Attualmente, il suo nome è tra i papabili per la sfida a Donald Trump nelle presidenziali del 2020. "Difenderemo gli immigrati (.) perchèquando vengono attaccati, siamo tutti attaccati!". Murphy, Northam e De Blasio hanno tutti ritratto le proprie vittorie come un rifiuto dei toni aggressivi che hanno caratterizzato la campagna di Trump e gran parte del suo primo anno alla Casa Bianca. Il 38% dellapopolazione newyorchese è di origine straniera.De Blasio è il primo esponente democratico a ottenere un secondomandato alla guida della capitale finanziaria americana negliultimi 32 anni. Nel New Jersey ha pesato molto l'impopolarità del governatore uscente Chris Christie, battuto dal rivale Phil Murphy con 13 punti di distacco. In un comunicato, il Comitato ha fatto sapere di aver vinto non solo in Virginia e in New Jersey, ma "su e giù in tutto il paese", mantenendo o spostando seggi in altri sei Stati.

Scuola, sospesi 33 insegnanti per falsi diplomi
Ritenuti responsabili del reato di falsità ideologica commessa dal privato e falsità materiale in atto pubblico . Secondo l'accusa avrebbero insegnato nelle scuole mediante falsi diplomi.


Spicca quella di Ralph Northamm in Virginia contro il repubblicano Ed Gillespie.

Latest News