Gina Lollobrigida parla di molestie

Gina Lollobrigida parla di molestie

Molestie, Lollobrigida choc a 'Porta a Porta' “Anche io le ho subite e non ho denunciato”

"Uno straniero e uno italiano".

Nel corso della puntata di Porta a Porta è stato ricordato anche il rapporto di Gina Lollobrigida con il produttore cinematografico Howard Hughes, che le propose un contratto in esclusiva e le chiese di divorziare dal marito per sposarlo.

Tali rivelazioni gravissime sono arrivate in seguito alla domanda fatta all'attrice, oggi novantenne, di commentare la pioggia di denunce scatenate in tutto il mondo in seguito allo scoppio dello scandalo Harvey Weinstein: "Un commento su quello che sta accadendo?" "La prima volta avevo 19 anni, andavo ancora a scuola, e della seconda meglio non parlare", spiega ospite di Porta a Porta, senza nominare chi le fece violenza.

Emilia Romagna e Lombardia, via al tavolo con il governo sull'autonomia aggiuntiva
Questa possibilita' e' stabilita dalla Costituzione, inoltre, se c'e' una Regione in grado di farlo e' proprio la Lombardia.


Curiosamente, la storica attrice nostrana ha confessato le sue terribili esperienze proprio dallo studio di Porta a Porta, a poche settimane da quando Asia Argento ha querelato Bruno Vespa per le dichiarazioni sul suo conto. "Credo che avrebbero dovuto denunciare per tempo ma non hanno avuto il coraggio", ha affermato la Lollo prima di confessare di essere stata a sua volta vittima di violenza sessuale, per ben due volte, da parte di due uomini diversi. "Due - ha risposto Gina Lollobrigida - e avrebbero perso entrambe il lavoro". La prima volta ero innocente non conoscevo l'amore, non conoscevo niente. Avevo 19 anni, andavo ancora a scuola.

"Quando la molestia non è molestia ma è di più, non la puoi eliminare, rimane dentro e condiziona il tuo carattere, le tue azioni sono sempre soggette a questo ricordo", ha specificato l'attrice entrando poi nei dettagli dei due tristi episodi. Della seconda è meglio non parlare. non li ho denunciati per non rivelare una cosa mia.ma erano due cose abbastanza gravi.

Latest News