Auto contro gli studenti. La polizia: "Atto deliberato"

Francia terrore fuori la scuola. In auto travolge gli studenti tre feriti due molto gravi

Auto contro gli studenti. La polizia: "Atto deliberato"

L'auto si è scagliata contro un gruppo di persone davanti al liceo Saint-Exupéry di Blagnac, nel dipartimento di Haute-Garonne, vicino Tolosa.

Tre i feriti, tutti studenti cinesi, tra cui una ragazza ventitreenne che sarebbe in gravi condizioni.

Le notizie sull'episodio sono ancora frammentarie, ma quello che è certo è che si è trattato di un atto volontario, Circostanza che ha fatto tornare subito la paura del terrorismo, anche perché Tolosa è già stata colpita da diversi attentati negli ultimi anni.

Recensione Honda Accord 2016
Per garantire la sicurezza del conducente e dell'auto, la telecamera posteriore è integrata con dei sensori di parcheggio. A seconda dell'intensità della pioggia battente sul parabrezza, i tergicristalli si regoleranno automaticamente.


In base a quanto riferito dall'emittente Bfm Tv, il conducente dell'auto è stato subito fermato dalle forze del'ordine. A riportare i danni più gravi è stata la ragazza di 23 anni. Del caso si sta occupando la polizia giudiziaria di Tolosa.

Secondo le prime informazioni riportate dai siti francesi, l'uomo fermato sarebbe nato nel 1989 e sarebbe noto alle autorità transalpine per alcuni reati legati alla droga. Secondo Europe 1, il conducente che ha investito gli studenti è un uomo di 28 anni che avrebbe detto di aver "ricevuto ordini".

Latest News