Morta ragazzina di 13 anni in un incidente a Gassino

Indagata per omicidio stradale la madre della 13enne di Gassino morta al San Giovanni Bosco

Incidente in auto, muore la figlia: madre indagata per omicidio stradale

Beatrice Montrucchio viveva a Gassino Torinese ed era appassionata di cavalli.

La procura di Ivrea ha iscritto la donna, che è ricoverata all'ospedale Giovanni Bosco di Torino insieme al marito di 41 anni, nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio stradale.

Evra UFFICIALE: arriva la squalifica della Uefa e la rescissione col Marsiglia
Alla sanzione, valida esclusivamente per le competizioni europee , va aggiunta anche un'ammenda di 10 mila euro per il calciatore. Non esistono dunque più le condizioni per cui Evra possa compiere la propria missione serenamente e soprattutto efficacemente.


Sulla dinamica dello schianto, in cui sono rimaste coinvolte due auto, sono in corso le indagini dei carabinieri sulla strada di Bussolino, tra Gassino e Rivalba.

Nello scontro ad avere la peggio è stata la figlia Beatrice, seduta sul sedile posteriore senza le cinture di sicurezza. In macchina con lei anche il padre e un amico di famiglia. Quattro persone sono rimaste ferite nell'impatto ma le condizioni della ragazzina sono apparse subito come le più gravi.

Latest News