Usa e Cina: accordi commerciali miliardari e Trump incontra Putin in Vietnam

Corea, faccia a faccia atomico. La spifferata del big russo: Putin-Trump, occhio alla data

Il Cremlino conferma l'incontro tra Putin e Trump, domani il faccia a faccia

Anche il presidente cinese, Xi Jinping, è in Vietnam per l'Apec.

Dal Vietnam il leader americano è tornato ad attaccare la Corea del Nord e le sue pianificazioni nucleari e parlando di Kim Jong-Un, capo di governo nord-coreano, ha dichiarato: "non dobbiamo restare ostaggio delle fantasie contorte di un dittatore di conquista violenta e di ricatto nucleare, per ogni passo che il regime nordcoreano fa verso più armi, è uno verso un pericolo sempre più grande". I due, infatti, dovrebbero annunciare l'intesa congiuntamente, hanno fatto trapelare funzionari americani all'agenzia Associated Press, ripresa immediatamente dalla russa Ria Novosti e la sua versione internazionale Sputnik. "Ma con pazienza continuiamo a lavorare per raggiungere una certa comprensione" ha detto ancora il segretario stampa presidenziale Peskov ai giornalisti. In un modo o nell'altro si incroceranno.

Russia 2018, la Croazia ipoteca il passaggio del turno. Svizzera ok
L'Irlanda del Nord , invece, arrivata seconda nel proprio gruppo dietro alla Germania, attende la Svizzera . Nel secondo tempo arriva anche il poker con Kramaric che chiude definitivamente i conti.


L'incontro tra Putin e Trump era dato per praticamente certo ancora ieri dal Cremlino, mentre il dipartimento di Stato Usa accampava dubbi: un quadro dovuto alla volontà della Casa Bianca, secondo i membri dell'amministrazione americana che hanno spiegato l'impasse, di mettere in agenda un colloquio formale con il leader russo solo se c'è l'accordo sulla Siria. "Ora, in questo momento, si sta concordando il momento (nella giornata), ma sarà il 10", aveva comunicato alla stampa Ushakov, citato dall'agenzia Interfax. Altrimenti l'incontro sarebbe degradato a un colloquio informale a margine del vertice Apec o "più tardi", nelle Filippine.

In precedenza, Ushakov ha affermato che Putin e Trump potranno discutere la situazione in Siria e nella penisola coreana, così come le relazioni bilaterali, che sono "un fallimento, in una situazione di crisi", nella riunione in Vietnam ai margini del vertice APEC (10-11 novembre). "I leader saranno insieme nello stesso spazio", ha detto ai giornalisti, quindi un incontro è possibile "in piedi", benché, visti i segnali contrastanti giunti dalla Casa Bianca, "non è ancora chiaro".

Latest News