Donna trovata morta nel Maceratese: forse pittrice scomparsa

Cadavere di una donna in una scarpata a Tolentino: è quello della pittrice scomparsa?

Il cadavere è di una donna giovane La morte risale a circa due mesi fa

Non ci sono ancora elementi sufficienti per accertare se si tratti o meno del corpo di Renata Rapposelli, la pittrice scomparsa il 9 ottobre dopo essere stata riaccompagnata nei dintorni di Loreto dall'ex marito Giuseppe Santoleri, indagato con il figlio Simone per omicidio in concorso e occultamento di cadavere. Gli oggetti che forse erano della 64enne sono un orologio metallico con quadrante ovale e una collanina con crocifisso tau. Gli inquirenti attendono gli esiti dell'autopsia sul cadavere che si terra' domani, per verificare se la pista della pittrice scomparsa e' quella giusta. Il cadavere è stato trovato in pessime condizioni: in avanzato stato di decomposizione, devastato dall'esposizione all'aria, alla pioggia e agli animali selvatici. Entrambi vivono a Giulianova, in provincia di Teramo. A raccontarlo, alla trasmissione televisiva Quarto Grado, è una farmacista del posto, la quale ha detto che la Rapposelli sarebbe entrata nell'esercizio per chiedere un medicinale, non precisato. Sono stati prelevati campioni di tessuti per l'esame del Dna e altri accertamenti. Indagano i Carabinieri di Tolentino e del Reparto operativo di Macerata sotto il coordinamento del sostituto procuratore della Repubblica Enrico Riccioni.

Giornalista aggredito a Ostia, indagine sui complici di Spada
E' così che il pm Giovanni Musarò spiega l'aggravante del metodo mafioso per l'attacco ai giornalisti. Ma c'è di mezzo la Direzione Distrettuale Antimafia .


Il corpo della donna ritrovata è stato intanto trasferito presso l'obitorio dell'ospedale di Macerata, dove è stata già svolta l'ispezione cadaverica. L'ex consorte e il figlio verranno interrogati martedì dal magistrato di Ancona. I Carabinieri hanno chiesto di acquisire le immagini della video sorveglianza presente vicino alla farmacia, ma non sarebbero più disponibili essendo datati. Al momento della scomparsa la donna indossava una giacca scura, maglia o pantaloni leopardati, scarpe da tennis e una grande borsa bianca e nera. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. La donna però è sparita dallo scorso 9 ottobre e, se confermate le prime ipotesi sul periodo del decesso, non si tratterebbe dunque del corpo della pittrice.

Latest News