Il Movimento animalista della Brambilla sbarca in Polesine

Antonella Bruni

Antonella Bruni

Il bando per trovare uno sponsor in 30 giorni è solo un espediente per pulirsi la coscienza dal sangue delle caprette, visto che il Sindaco sa bene che è impossibile organizzarsi in così poco tempo. Si propongono misure adeguate per applicare le buone leggi che abbiamo sui portatori di handicap, per favorire il lavoro femminile, per punire più severamente la violenza contro le donne, contro i minori, contro i disabili, e per ridurre ragionevolmente i costi della politica. Tra le tante proposte in campo, il Movimento presieduto a livello nazionale dall'onorevole Michela Vittoria Brambilla sarà tra le poche novità: oggi anche a Benevento, e in contemporanea in tutte le province italiane, i dirigenti locali e i coordinamenti hanno presentato il programma "Agenda per un'Italia migliore". Il più debole è la nostra priorità: basta con i diritti negati, per puntare ad una Calabria migliore'. Nel capitolo ambiente si segnalano la lotta al dissesto idrogeologico e le bonifiche dei siti inquinati, da considerare come assoluta priorità nazionale, con un rinnovato impegno per la gestione delle acque e del territorio; un rilancio della aree protette; l'affermazione concreta del principio: "chi inquina paga"; l'ipotesi di creare un "ministero della Sostenibilità" con una funzione di "filtro", rispetto alle proposte degli altri ministeri, simile a quella che oggi ha il ministero dell'Economia.

"Nella parte "generalista" gli argomenti sono comunque affrontati secondo la medesima ottica culturale, con una particolare attenzione ai soggetti più deboli, a valori come la vita e la pace". Sosterremo tutte le misure volte a debellare la povertà assoluta, che marginalizza fasce consistenti della popolazione, anche in una Provincia apparentemente ricca come quella Pesaro.

Nei tavoli tematici studieremo una forma di integrazione al minimo che a regime interesserà comunque tutti i cittadini al di sotto di una certa soglia di reddito annualmente predeterminata. Ad esporre i vari punti ci sarà la responsabile provinciale di Cosenza, avv. La chiave di lettura delle intere linee programmatiche è la parola "rispetto".

Donna trovata morta nel Maceratese: forse pittrice scomparsa
Gli oggetti che forse erano della 64enne sono un orologio metallico con quadrante ovale e una collanina con crocifisso tau. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale.


Nel corso dell'evento è intervenuta anche la coordinatrice regionale del Movimento Animalista Laura Cardinali che ha assistito alla presentazione ed ha apportato il proprio contributo. "Ecco perché - spiega Mariella Cipparrone - cogliamo l'occasione per ricordare agli amici degli animali e agli elettori in generale che siamo a loro disposizione per raccogliere segnalazioni, sollecitazioni e suggerimenti".

Gli ospiti dell'iniziativa Giampaolo Mungo, assessore all'Ambiente di Catanzaro, Francesco Viapiana, presidente dell'albo gestori ambientali, Caterina Froio, presidente Giovani Confindustria Catanzaro, Francesca Console, presidente Anima randagia onlus, Andrea Parisi, avvocato, Nicola Perri, gestore del Bau Beach (Amantea).

Latest News