L'Italia perde i senatori: in tre dicono ADDIO alla Nazionale!

Risponde un guardiolista d’Italia possiamo essere come il mondo proviamoci

Playoff mondiali: Italia, l'ultima speranza è la Svezia

E mentre in Federazione si parla di ore di riflessione per il futuro della guida tecnica e dirigenziale, c'è chi una decisione per il prossimo futura l'ha già presa. Lascio una nazionale di ragazzi in gamba che faranno parlare di loro, compresi Donnarumma e Perin, che non mi faranno rimpiangere. I nostri ragazzi avranno sempre bisogno di questo supporto: dopo una caduta del genere ci sarà tanto da lavorare ma qui ci sono ragazzi di talento.

"Da Chiellini non lo so".

Rapallo, trolley abbandonato: ma è un falso allarme bomba
Sul posto i vigili del fuoco , la polizia municipale di Rapallo , il 118 i carabinieri con relativi artificieri . Fortunatamente nessun ordigno esplosivo è stato ritrovato, ed i lavori negli studi sono ripresi regolarmente.


"Calcisticamente penso che sia la delusione più grande della vita. La nazionale italiana ti dà sensazioni uniche, all'inno ti fa venire i brividi, crea unione tra i tifosi italiani, è un peccato finire così". Sono le parole del difensore azzurro e della Juventus, Andrea Barzagli alla Rai dopo la mancata qualificazione al Mondiale di Russia 2018. "Cosa è mancato? Siamo fuori, è una delusione unica, lasciare questo gruppo, è tosta". Dire addio all'Italia in questo modo è un duro colpo. Con Gigi e Daniele abbiamo fatto quella avventura del Mondiale 2006 ma anche con Giorgio passate tante. "Si chiude un ciclo di quattro o cinque veterani e si riapre con giovani dietro che hanno voglia ed è giusto così".

Latest News