L'Italia spinge sull'acceleratore: PIL sale oltre le attese nel terzo trimestre

View Larger Image

View Larger Image

Si tratta della crescita più elevata da oltre sei anni, ossia dal secondo trimestre del 2011. Lo rileva l'Istat, sottolineando che il valore assoluto di 400,547 miliardi di euro e' al top dal quarto trimestre del 2011.

La lettura è migliore delle attese degli analisti, che si aspettavano una crescita dello 0,4% su base trimestrale e dell'1,6% su base annuale. In altre parole, si potrebbe dire che l'Italia ha recuperato quanto perso durante la seconda recessione, mentre c'è ancora strada da fare per 'rimarginare´ i danni provocati dalla prima. Nello stesso periodo, infatti, il Pil è aumentato in termini congiunturali dello 0,7% negli Stati Uniti, dello 0,5% in Francia e dello 0,4% nel Regno Unito. Nella precedente rilevazione il Pil era salito dell'1,5%.

Estorsione a due dipendenti Arrestato candidato Cinquestelle
L'imprenditore agrigentino Fabrizio La Gaipa è stato arrestato dai poliziotti della squadra mobile di Agrigento e posto ai domiciliari .


Il Pil dell'Italia nel terzo trimestre del 2017 ha mostrato una crescita uguale a quella della Francia, superiore a quella della Gran Bretagna, ma inferiore a quanto fatto dagli Usa. Su base annua, l'aumento è stato di 2,5%.

La variazione congiunturale, sottolinea l'istituto di statistica, e' la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto nel comparto dell'agricoltura e di un aumento nei settori dell'industria e dei servizi. La stima e' dell'Istat che segnala anche come il terzo trimestre di quest'anno abbia avuto tre giornate lavorative in piu' del trimestre precedente e una giornata lavorativa in meno rispetto al terzo trimestre del 2016.

Latest News