Per telefonia, pay tv e internet

Per telefonia, pay tv e internet

Per telefonia, pay tv e internet

E proprio tra le pieghe del testo si dovrebbe trovare la soluzione che portarà allo stop alle bollette a 28 giorni, almeno per la fornitura di servizi di telecomunicazione.

Riguarderà "imprese telefoniche, tv e servizi di comunicazione elettronica" con l'esclusione di promozioni non rinnovabili o inferiori al mese.

Come spiega il senatore democratico Silvio Lai - che ha depositato l'emendamento alla Commissione bilancio -, sono escluse alti tipi di bollette (come ad esempio gas e luce) perché "i costi sono vincolati ai consumi".

Uomini e Donne: Francesco Chiofalo sul trono? Le parole di Selvaggia Roma
Usciti da Temptation Island i due si sono dati una seconda possibilità ma Nicola ha finito per prenderla in giro di nuovo. Ovviamente, l'ex di Chiofalo non fa nomi, ma in molti credono parli proprio di Francesco .


In caso di variazioni non previste, l'indennizzo è pari a 50 euro, più un euro per ogni giorno oltre la scadenza indicata da Agcom per ripristinare la situazione corretta. Gli operatori che su dovranno adeguare hanno l'obbligo di garantire "informazioni chiare e trasparenti sulle offerte" e anche precisare "se la fibra arriva al domicilio o solo alla centrale". Era importante che si ponesse fine a una vicenda che sta molto a cuore ai cittadini.

Per chi non rispetterà i consumatori è previsto un raddoppio delle sanzioni, che passano da un minimo di 240mila euro a un massimo di 5 milioni.

Latest News