Meteo, ecco Attila: neve a Bologna

Molise sotto la pioggia. E la neve regna in altura                   Postato il 15 novembre 2017 da News in Attualità In Evidenza

Molise sotto la pioggia. E la neve regna in altura Postato il 15 novembre 2017 da News in Attualità In Evidenza

Le previsioni meteo non escludono la possibilità di rovesci isolati e neve a basse quote nel pomeriggio di oggi.

In Alto Adige novembre in netta controtendenza rispetto agli anni passati: a duemila metri di quota attualmente ci sono già tra i 20 e i 50 cm di neve, un valore raggiunto lo scorso inverno solo ad inizio febbraio, informa il meteorologo della Provincia di Bolzano Dieter Peterlin.

Negli scorsi giorni la protezione civile aveva diramato un'allerta meteo per le piogge incessanti che hanno colpito il bacino della Campania, Sicilia e Calabria Tirrenica.

Call of Duty: WW2 - doppi punti esperienza attivi fin dal lancio
Siete tutti parte integrante del nostro lavoro e apprezziamo il vostro aiuto. "Vi invitiamo dunque a segnalare casi sospetti tramite l'apposita funzionalità in-game".


Gomme invernali, quando scatta l'obbligo 2017. Ma il maltempo al Centro Sud insisterà ancora almeno fino a giovedì 16 e parte di venerdì 17.

Temperature in picchiata a Verona e in tutto il Nord Italia.

LA NEVE - Tornando alla giornata odierna, sono diverse le situazioni critiche. La neve è caduta, a buon ritmo, anche a Bologna. A Bologna città sono dovuti entrare in azione gli spazzaneve. Pioggia mista a neve è stata registrata nel Faentino e nel Cesenate e in pianura nel Bolognese. Come mai? A Bologna, in effetti, nevica abbondantemente con 0 gradi, tra tuoni e fulmini. Vento forte sul Ferrarese e Ravennate. Il calcolo comunque, rileva l'Arpav, è di stima perché il forte vento in alcuni punti ha portato il nuovo manto nevoso fino a 30 centimetri. Quota neve in drastico calo: segnalati fiocchi fin sotto i 500 metri in Emilia Romagna. Sempre per una pianta pericolante i vigili del fuoco sono intervenuti sulla strada provinciale 139 Santa Rita Cinigiano. La bassa pressione di origine scandinava - nome in codice Attila - porterà con sé nubifragi, crollo termico e soprattutto venti forti o molto forti, con raffiche fino a 100 km/h.

Latest News