Malagò: "Tavecchio dimesso? Non ci voleva scienziato. Mercoledì Figc commissariata"

Malagò: Tempo alla A? Aspettiamo da mesi

Malagò: "Tavecchio dimesso? Non ci voleva scienziato. Mercoledì Figc commissariata"

Meno di un'ora dopo la risposta via ANSA: "Carlo Tavecchio non si presenterà dimissionario al Consiglio federale della Figc".

Sa quando è stata l'ultima vittoria italiana? "Al momento non ci sono nuovi nomi, ma io non sono disponibile". "Carlo Tavecchio non si presenterà dimissionario al consiglio federale della FIGC in programma domani. - dichiara una fonte qualificata della Federcalcio - Il presidente sta ultimando le sue proposte per rispettare l'impegno preso con tutte le componenti nell'incontro di mercoledì scorso". Svela un retroscena sulla scelta del ct: Quando Conte decise di lasciare la Nazionale, si pose il problema di chi potesse guidarla fino al Mondiale.

ESCLUSIVA. Duplice omicidio a Parete. Genitori uccisi nel letto
I militari dell'Arma stanno cercando il figlio, 40enne, che al momento risulta irreperibile. Ancora da accertare le cause che hanno determinato la strage in famiglia.


Marcello Lippi poteva tornare dopo la gloriosa avventura del 2006, ma poi l'accordo non fu raggiunto: "Aveva fatto trapelare il desiderio di tornare dalla Cina". Chiese una settimana di tempo per interpellare i tecnici disponibili, e cioè Ventura, De Biasi, Montella e Spalletti. Lippi ritorno' e disse che la scelta migliore era Ventura. Dieci giorni dopo mi chiamò e mi disse di non poter più mettere sotto contratto Lippi per una clausola del regolamento, a causa del figlio procuratore. E senza voler mancare di rispetto alla Svezia ci è andata anche piuttosto bene, potevano capitarci Croazia o Svizzera o, come sembrava ad un certo punto, anche il Portogallo [in realtà no: erano teste di serie come l'Italia].

Secondo Malagò la crisi del crisi del calcio italiano non è quindi maturata in un giorno: "Negli anni '90 quando c'era il vento in poppa e le nostre squadre hanno vinto tutto - continua il presidente del Coni -, chi si occupava di calcio si è preoccupato di dare l'ennesimo contratto a giocatori stranieri". Siamo andati fuori e quando vai fuori trascini il movimento nella situazione che stiamo vivendo.

Latest News