Il giornalista Charlie Rose (75 anni) accusato di molestie ammette: colpevole

Rose subito dopo ha emesso un comunicato, scusandosi per i suoi comportamenti.

Lo scandalo delle molestie sessuali travolge anche Rose, lo storico giornalista americano. Otto donne hanno accusato di molestie Charlie Rose, uno degli anchorman televisivi più famosi del paese. Per questo motivo, Cbs ha deciso di sospenderlo, mentre Pbs ha annunciato di avere sospeso la produzione e la distribuzione del suo programma.

Calcio, il comasco Tavecchio si dimette dalla presidenza della Figc
Prima il passo indietro del ct Ventura , poi - dopo giorni di pressioni - le dimissioni del presidente Carlo Tavecchio . Tutto è avvenuto mentre non c'erano i vertici delle Leghe, bastava aspettare dieci giorni.


Otto donne - riporta il Washington Post - puntano il dito contro Rose, accusato di avance sessuali indesiderate, inclusi palpeggiamenti e telefonate oscene. "Avrei dovuto difendere" le ragazze che si lamentavano, dice Vega, che lavora con Rose da quando lo show Charlie Rose è stato creato nel 1991. Il giornalista si è scusato se "ho agito qualche volta mancando di sensibilità, accetto la responsabilità", "anche se non ritengo tutte le accuse fondate".

Latest News