MyBank integra il bonifico istantaneo

MyBank integra il bonifico istantaneo

MyBank integra il bonifico istantaneo

"Con l'uso di MyBank come abilitatore di Instant Payments" afferma Stefano Favale, responsabile della Direzione Global Transaction banking di Intesa Sanpaolo "gli utenti potranno usufruire del servizio senza alcuna limitazione temporale ed effettuare bonifici con un massimale pari a €15.000 per singola operazione e soprattutto entro 10 secondi il bonifico verrà accreditato sul conto del beneficiario e le somme saranno immediatamente rispendibili".

Inizia l'era dell'istant payment e finisce quella dei cosiddetti "tempi bancari", ovvero le ore o giorni necessari tra il prelievo con addebito sul conto di chi esegue il bonifico e l'accredito sul conto del destinatario. Nel corso del Salone dei Pagamenti previsto questa settimana sarà possibile testare i primi bonifici istantanei tra Creval e Nexi.

Bonifici del genere potranno essere effettuati 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno. Sono diciotto le società che offriranno da subito questo servizio, tra cui tre gruppi bancari italiani: Intesa San Paolo e Unicredit, compresa la controllata in Germania Hypovereinsbank, e il gruppo Banca Sella.

Due operai navali morti in un incidente
Accanto a lui il collega Luigi Balzano, anche lui 50enne, nato a Torre del Greco e residente a Pisciotta, in provincia di Salerno. Le operazioni di soccorso hanno richiesto una temporanea chiusura del tratto riaperto verso le ore 01:00 circa.


Si tratta di un progetto caldeggiato dalla Banca centrale europea e supportato dai maggiori istituti. A seguire è prevista la partenza di un pilota anche con Banca Monte dei Paschi di Siena che ha avviato gli sviluppi del servizio, con rilascio ipotizzato entro il 2 trimestre del prossimo anno. I Paesi nei quali sarà possibile emettere i bonifici istantanei rientrano nell'area Sepa (Single euro payments area) e sono 34, così suddivisi: 19 Stati che hanno adottato l'euro; 9 che accettano pagamenti in euro; 6 Paesi esterni all'area euro.

"L'importante è che i costi siano ragguagliati alla tipologia del servizio", ha poi aggiunto De Masi ricordando ai consumatori "che a differenza del classico bonifico, revocabile per qualche ora, questo sistema di pagamento come dice la parola stessa è istantaneo, quindi una volta fatto è fatto". Unicredit 2,5 euro, indipendentemente dall'importo.

Ad oggi MyBank, che transa 8 milioni di euro di bonifici al giorno, è già integrato in oltre 250 banche e molti brand hanno scelto di utilizzare questo metodo di pagamento tra cui: Enel, Acea, Zurich, Quixa, Q8, ENI, Trenitalia, Moby Lines, Eden Viaggi, Twinset, Supermedia e tanti altri.

Latest News