Voto Ostia, scontro Picca-Di Pillo: "Vittoria sporcata dai clan". M5S annuncia querela

Voto Ostia, alle 12 affluenza all'8,6 quattromila elettori in meno rispetto al primo turno

Ostia, per il ballottaggio l'affluenza cala ancora: alle 12 fermi all'8,6%

Il Movimento 5 Stelle trionfa ad Ostia, vittoria schiacciante per la candidata grillina Giuliana Di Pillo (M5S) che surclassa la sua avversaria di centrodestra, Monica Picca (Fratelli d'Italia), con un incontestabile 59,9%.

Pacata la replica della neopresidente pentastellata, Di Pillo: "Mi faccio una risata - ha detto l'esponente grilina - la mia avversaria ha avuto una reazione poco elegante e inopportuna, probabilmente non ha accettato la sconfitta". Dichiarazioni choc, poi rincarate in una nota stampa: "Il M5S non ha voluto affrontare alcun faccia a faccia penalizzando gli elettori e cancellando il fondamentale diritto democratico all'informazione". Mille volte Grazie a tutti coloro che hanno lavorato dal primo giorno nella nostra squadra e che hanno permesso un grande risultato.

Gli obiettvi della neo eletta. Serve dare un segnale forte e chiaro: questi episodi fanno rabbia perché non colpiscono l'Amministrazione ma tutti noi cittadini.

Sky Q arriva in Italia per rivoluzionare la TV
Con Sky Go Q sarà invece possibile accedere a oltre quaranta canali, migliaia di titoli on demand e le proprie registrazioni . Per i clienti Sky da più di 6 anni con servizio HD , il pacchetto ha un canone aggiuntivo in fattura di 4€.


"Dopo due anni di Commissariamento per mafia e le inchieste su criminalità e malaffare, oggi il X Municipio di Roma si è svegliato con una nuova presidente". La battaglia contro le forze del male la vinciamo noi.

Ripartire dalle mancanze, ma anche da quanto è rimasto in sospeso, come i locali al porto turistico di Ostia sottratti alla criminalità, che la Regione Lazio ha restituito alla cittadinanza per farne una palestra sociale ma per i quali manca ancora la firma del Comune di Roma. E' su questi temi che dovrá essere incentrata la prossima campagna elettorale nazionale e solo così, probabilmente, si invoglieranno i cittadini a tornare a credere nella politica e nell'importanza del proprio voto ed a fare la fila ai seggi. Lavoreremo sin da oggi con impegno per ripagare la fiducia che ci è stata concessa, in sinergia con Roma Capitale, per mettere in atto il nostro programma. Voglio ringraziare la sindaca Raggi, tutti gli attivisti, il mio staff, i miei assessori designati, i consiglieri capitolini, i parlamentari e tutti gli altri che mi hanno sostenuto in questo periodo, perché ognuno è stato un prezioso tassello che ci ha portato a vincere.

Latest News