Voto Ostia, scontro Picca-Di Pillo: "Vittoria sporcata dai clan". M5S annuncia querela

Voto Ostia, scontro Picca-Di Pillo:

Voto Ostia, scontro Picca-Di Pillo: "Vittoria sporcata dai clan". M5S annuncia querela

Il Movimento 5 Stelle trionfa ad Ostia, vittoria schiacciante per la candidata grillina Giuliana Di Pillo (M5S) che surclassa la sua avversaria di centrodestra, Monica Picca (Fratelli d'Italia), con un incontestabile 59,9%.

Pacata la replica della neopresidente pentastellata, Di Pillo: "Mi faccio una risata - ha detto l'esponente grilina - la mia avversaria ha avuto una reazione poco elegante e inopportuna, probabilmente non ha accettato la sconfitta". Dichiarazioni choc, poi rincarate in una nota stampa: "Il M5S non ha voluto affrontare alcun faccia a faccia penalizzando gli elettori e cancellando il fondamentale diritto democratico all'informazione". Mille volte Grazie a tutti coloro che hanno lavorato dal primo giorno nella nostra squadra e che hanno permesso un grande risultato.

Gli obiettvi della neo eletta. Serve dare un segnale forte e chiaro: questi episodi fanno rabbia perché non colpiscono l'Amministrazione ma tutti noi cittadini.

Napoli, Hamsik: "Credo nella qualificazione, però non è solo nelle nostre mani"
Vogliamo vincere contro il Feyenoord, sperando che il City possa darci una mano. Il capitano azzurro Marek Hamsik ha parlato tramite il suo sito ufficiale.


"Dopo due anni di Commissariamento per mafia e le inchieste su criminalità e malaffare, oggi il X Municipio di Roma si è svegliato con una nuova presidente". La battaglia contro le forze del male la vinciamo noi.

Ripartire dalle mancanze, ma anche da quanto è rimasto in sospeso, come i locali al porto turistico di Ostia sottratti alla criminalità, che la Regione Lazio ha restituito alla cittadinanza per farne una palestra sociale ma per i quali manca ancora la firma del Comune di Roma. E' su questi temi che dovrá essere incentrata la prossima campagna elettorale nazionale e solo così, probabilmente, si invoglieranno i cittadini a tornare a credere nella politica e nell'importanza del proprio voto ed a fare la fila ai seggi. Lavoreremo sin da oggi con impegno per ripagare la fiducia che ci è stata concessa, in sinergia con Roma Capitale, per mettere in atto il nostro programma. Voglio ringraziare la sindaca Raggi, tutti gli attivisti, il mio staff, i miei assessori designati, i consiglieri capitolini, i parlamentari e tutti gli altri che mi hanno sostenuto in questo periodo, perché ognuno è stato un prezioso tassello che ci ha portato a vincere.

Latest News