Del Piero: "La fine del calcio in Italia è iniziata con Calciopoli"

Alex Del Piero PS Calciopoli

Juventus, Del Piero: “Bianconeri protagonisti in Italia e in Europa. Dybala sta tornando”

Cattiveria e agonismo vengono a galla più facilmente quando perdi. Forse ad Allegri serve solo del tempo per far digerire il cambiamento. Non è la prima volta che in autunno la Juve zoppica. "Allegri sta aspettando questo momento". Ha tenuto palla, preso falli, sfiorato la rete nel finale. Lo frega il macello di gol che ha segnato ad inizio stagione. "Troverà l'equilibrio per tornare ai suoi livelli". "La Juve è ancora favorita per lo scudetto ma non come l'anno scorso". Un disastro per tutto il calcio italiano, non solo per la Juventus: "Da quel momento i grandi campioni sono andati a giocare all'estero e le altre nazionali sono cresciute esponenzialmente: la Premier è esplosa grazie alla bravura nella gestione dei cari brand all'estero e alla cessione oculata dei diritti tv; Real e Barcellona sono andati avanti con le rispettive politiche societarie; la Germania ha completato il percorso iniziato quando le fu assegnato il Mondiale del 2006; perfino in Francia sono arrivati grossi investitori stranieri a trasformare club come PSG e Monaco". E non mi riferisco solo alla Juve. L'Italia è crollata dopo Calciopoli, si è fermata e i campioni hanno iniziato ad andare all'estero.

GF Vip 2017 news: Ignazio Moser in crisi senza Cecilia
Dichiarazioni piuttosto confuse quelle di Cecilia che non hanno reso felice Francesco. E se la matematica non è un opinione ecco i due vip che si giocheranno la finale .


Si era parlato di un problema al ginocchio e di una possibile esclusione, invece Lorenzo Insigne ha fatto lustrare gli occhi agli spettatori presenti al San Paolo, pochini stasera, e quelli che dal divano della loro abitazione hanno avuto, sicuramente, un sussulto dopo il meraviglioso goal del gioiellino azzurro che ha dato il via alla bella vittoria del Napoli sullo Shakhtar Donetsk. In una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, l'ex capitano ha parlato così del momento attuale della squadra cui ha dedicato la maggior parte della sua carriera: "C'è bisogno di uno strattone, e potrebbe arrivare nel trittico di partite con Napoli, Olympiacos e Inter". Poi, se dovessero lasciarmi un messaggio, lo ascolterei.

Latest News