Dybala: "San Paolo campo difficilissimo ma siamo la Juve e dobbiamo vincere"

Il difensore della Juventus Barzagli

Il difensore della Juventus Barzagli

Massimiliano Allegri continua a vedere il "bicchiere mezzo pieno", nonostante il pareggio maturato nella gara di ieri contro il Barcellona, valevole per 5a giornata di Champions League. In casa Juventus, per esempio, sembra esserci una certa sensibilità nei confronti dei continui richiami alla bellezza del gioco espresso dal Napoli, a fronte dei quali si ribatte che alla fine l'unica cosa che conti realmente sia portare a casa il risultato.

Paulo Dybala parla della mancanza di Dany Alves che mostrava di avere una grande visione di gioco e di quella di Pogba: le loro partenze sono state davvero un duro colpo. Purtroppo abbiamo completamente sbagliato il secondo tempo, mi sono sentito impotente. Il Barcellona è una squadra fortissima che si è rinforzata rispetto al passato.

Scuole in piazza:"Se ci bloccate il futuro, noi blocchiamo la città!"
A l'Immediato i giovani dell'Uds hanno osservato che la tematica dell'alternanza è molto sentita nelle scuole . Un no deciso alle politiche sull'istruzione del governo e del ministro Fedeli.


L'atteggiamento mi è piaciuto, in queste partite bisogna difendere tutti, abbiamo giocato a tre dietro ma in sostanza i giocatori erano gli stessi delle ultime gare però stasera tutti hanno difeso. "In Champions è diverso dal campionato, l'anno scorso abbiamo subito solo tre gol, perdendo solo la finale, mentre tre anni fa abbiamo segnato pochi gol". E bisognava migliorare la fase difensiva. Il prossimo sarà un mese molto difficile, in Grecia l'ambiente sarà caldissimo e non sarà facile ma noi siamo la Juventus e dobbiamo vincere. Ora dobbiamo vincere la prossima ad Atene.

Latest News