Napoli, ferisce e rapina una ragazzina: arrestato 18enne

Napoli, ferisce e rapina una ragazzina: arrestato 18enne

Napoli, ferisce e rapina una ragazzina: arrestato 18enne

Ecco dunque che una sezione della squadra mobile si è recata sul posto, avvertita dalla sala operativa, fermando poco dopo il 21enne Giuseppe Ragusa. Martedì sera, intorno alle 19.20 circa, armato di spranga di metallo, il giovane minacciava i dipendenti di una tabaccheria ordinandogli di consegnargli l'incasso.

Sassari, un ragazzo di 14 anni perde la vita alla fermata dell'autobus
Sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 ma il personale medico non ha potuto far altro che constatare il decesso del 14enne. L'autobus dell'Arst che ha investito il ragazzo è stato sequestrato e portato in un deposito dell'azienda di trasporti.


Il malvivente, alla vista degli agenti ha tentato di allontanarsi, ma è stato bloccato e gli è stata sequestrata l'arma utilizzata per commettere la rapina. Il giovane, per farsi dare i soldi, ha colpito più volte con violenza le vetrine della tabaccheria. L'uomo si trova attualmente presso il carcere di Gazzi in attesa di giudizio. Il comportamento della donna insospettiva, non poco, i poliziotti tanto che provvedevano subito a fermarla e, con l'ausilio di personale femminile, veniva trovata in possesso di ben 6 dosi, già confezionate, nonché un involucro, contenente sostanza solida, non ancora tagliata, risultata essere "cocaina", da cui era possibile ricavare almeno una ventina di dosi.

Latest News