Migranti, decine di morti in naufragio al largo della Libia

Affonda un barcone al largo delle coste libiche decine di morti

Migranti, naufragio al largo delle coste libiche: almeno 25 morti

È di oltre 30 morti il bilancio parziale di un naufragio avvenuto davanti alle coste libiche. Lo ha reso noto la guardia costiera libica. Tra le vittime ci sono anche tre bambini e 18 donne.

É Black Friday anche per gli accessori auto
Un collegamento tra l'espressione Black Friday e lo schiavismo si trova invece nel romanzo antischiavista Oroonoko (1688). Il 23% dei commercianti è però ancora indeciso se aderire o meno, tra i consumatori, invece, gli indecisi sono il 44%.


"Quando siamo arrivati sul posto abbiamo trovato due gommoni, in uno c'erano 60 persone ammassate e 31 corpi galleggiavano nell'acqua", ha detto il colonnello Abu Abdel Barri. Ghasem ha anche segnalato il salvataggio di 110 migranti a 20 miglia al largo di Gars Garabulli, sempre a est di Tripoli. Per la Marina libica, come testimonia un post su Facebook, alcuni cadaveri sarebbero stati divorati dagli squali durante le operazioni di salvataaggio. Non meno cruda un'altra foto che mostra decine di questi sacchi sul pavimento della motovedetta. Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, sono stati oltre 161mila i migranti riusciti ad attraversare l'Europa quest'anno, mentre quasi 3.000 sono scomparsi in mare.

Latest News