Giro d'Italia 2018, il direttore Vegni esalta Montevergine: il percorso della tappa

Giro d'Italia 2018, il direttore Vegni esalta Montevergine: il percorso della tappa

Giro d'Italia 2018, il direttore Vegni esalta Montevergine: il percorso della tappa

La partenza della kermesse è prevista il prossimo 4 maggio da Israele.

L'inizio di una nuova era per la corsa Gazzetta con la storica partenza da Israele (tredicesima volta del Giro dall'estero), la prima di un grande giro fuori dall'Europa. Si rientrerà in Italia con ben tre tappe in Sicilia: l'inedito arrivo a Caltagirone dopo essere partiti da Catania (tappa da fughe), Agrigento-Santa Ninfa di 152km (molto mossa) e poi il primo arrivo in salita. Quindi Calabria (Pizzo-Praia a Mare), Campania e Abruzzo per altri due giorni di salite non banali: il Santuario di Montevergine di Mercogliano il 12 maggio e il Gran Sasso - il 13 - con traguardo a Campo Imperatore. Per i 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale ecco l'arrivo a Nervesa della Battaglia.

A Siena temperature in calo. Rischio neve in collina
VENTI - Bora via via più intensa al Nordest, Tramontana in Liguria, Maestrale e poi meridionali sul Tirreno, variabili altrove. Venerdì 1 Dicembre: giornata caratterizzata da ampio soleggiamento, temperatura minima di 8°C e massima di 13°C.


Dopo il secondo giorno di riposo si riprenderà con una cronometro individuale: 34,5km da Trento a Rovereto senza particolari difficoltà altimetriche, gli specialisti potrebbero fare la differenza. La zona della Franciacorta, il giorno seguente, sarà invece la sede della Wine Stage. Trittico alpino finale con arrivi in salita a Prato Nevoso, Bardonecchia e Cervinia con in mezzo tante montagne compresa la Cima Coppi 2018, il Colle delle Finestre con i suoi 2178 metri. Si chiuderà con una spettacolare passerella a Roma, circuito di 11km tra le meraviglie della capitale. Come spiegato da Bolzonello a margine dell'evento milanese, questo ulteriore passaggio del Giro d'Italia in Friuli Venezia Giulia si inserisce in un contesto di valorizzazione e promozione del territorio che vede nello Zoncolan un importante punto di riferimento. E allora segnatevi sul calendario questa data: venerdì 18 maggio 2018. Fabio Aru ha commentato la presenza di Froome al Giro d'Italia: "Chris sarà un forte avversario e renderà la corsa più speciale".

Latest News