WhatsApp, per registrare audiomessaggi non serve più tenere premuto il tasto

WhatsApp messaggio vocale senza dito

WhatsApp, per registrare audiomessaggi non serve più tenere premuto il tasto

In queste settimane, l'applicazione di messaggistica più usata al mondo sta introducendo molte novità. Ecco come fare: quando si registrerà un messaggio vocale, basterà premere sul pulsante del microfono e scorrere con la freccia verso l'alto per proseguire la registrazione senza continuare a toccare lo schermo.

Gli audio di Whatsapp d'ora in poi potranno essere registrati senza tenere premuto il microfono. Allora vi sarà già capitato il dramma: ne state registrando uno infinito tenendo il dito sul tasto di registrazione e ad un certo punto, forse per una vostra distrazione o per un errore dell'app, il messaggio si cancella e non viene inviato.

GIUSEPPE ROSSI è IN ITALIA: "Prossima fermata… SERIE A!"
Così, soprattutto per quei club in cui le risorse sono limitate, si cerca il colpo giusto a prezzo da saldo, da subito. Le tre operazioni con il Villareal ( Gonzalo Rodriguez , Borja Valero e adesso Rossi ) non sono che una conferma.


Insomma, una novità che sicuramente farà piacere a molti utenti che usano quotidianamente i messaggi vocali e che in questo modo se ne vedranno cancellati molti meno. Ben presto sarà possibile vedere i video YouTube condivisi direttamente in app e soprattutto si potrà continuare a vederli in modalità picture in picture e dunque con un semplice box ridotto sul display, anche mentre si consultano altre chat. Qualche giorno fa era trapelata la notizia relativa ai messaggi vocali, attivabili senza dover tenere premuto il pulsante relativo e, adesso, sembra che questa nuova funzionalità sia diventata realtà.

Questo fa parte dell'ultimo aggiornamento Whatsapp per iOs ma verrà esteso anche ai dispositivi Android.

Latest News