Il nuotatore Filippo Magnini ha annunciato il suo ritiro

Filippo Magnini

Filippo Magnini

Con queste parole Filippo Magnini ha annunciato il suo ritiro dal nuoto e lo ha fatto al termine di quella che a insaputa di tutti è stata la sua ultima gara.

Una standing ovation dell'intera piscina di Riccione che si è alzata in piedi per salutare un grande campione, che chiude una gloriosa carriera fatta di 2 titoli mondiali, 9 titoli europei, 31 titoli italiani, un bronzo olimpico e due titoli mondiali e otto titoli europei in vasca corta, oltre a numerose altre medaglie di argento e bronzo. "E' un po' di giorni che ci penso, comunque io spero di aver dato qualcosa a questo sport", ha aggiunto il due volte oro Mondiale nei 100 stile. In questo momento della mia vita sono felice e ho sempre pensato di voler smettere quando ero contento. "Spero di aver scritto un pezzo di storia", ha dichiarato Magnini, spiazzando i presenti. "Vi dovete aspettare che mi distingua anche in futuro" ha detto ai microfoni di RaiSport. "Le storie d'amore, belle e brutte, passate e finite", ha proseguito con un velo di commozione.

Monza Rally Show 2017 | Mikkelsen-Neuville al comando al termine della prima tappa
Da tenere d'occhio anche Marco Bonanomi con il navigatore Luigi Pirollo, alla guida di una Citroen DS3. Motivo in più per ambire al record assoluto e dare il massimo contro gli specialisti del rally.


Un saluto molto emozionante il suo: "Volevo chiedere scusa alla mia società, alla federazione, perché questo è un po' un fuoriprogramma". "Era giusto così. Smetto da capitano della Nazionale, sono il più esperto in attività".

Nella gara di oggi, Magnini ha nuotato in 1'45.10, preceduto da Filippo Megli con 1.43.92 e Fabio Lombini in 1.44.60. "Quindi oggi annuncio il mio ritiro dal nuoto". È dura.". E ancora: "voglio ringraziare tutti quanti, ringrazio i miei compagni di allenamento perché se ho continuato a nuotare all'età di 35 anni è anche perché molti ragazzi di 17-18 anni mi dicevano: 'Capitano non smettere, capitano non smettere'. Ancora il 35enne: "Voglio rimanere in questo mondo, insegnare ai giovani ma per ora non penso di fare l'allenatore".

Latest News