Lazio, Inzaghi: "Danneggiati contro Roma e Fiorentina. Immobile non segna? Nessun allarmismo"

Probabili formazioni e quote di Sampdoria-Lazio

Sampdoria-Lazio, grande sfida a Marassi. Le formazioni

L'allenatore della Lazio ha parlato prima della gara contro la Sampdoria: "Dobbiamo riscattare la sconfitta contro la Fiorentina, che brucia ancora". Quando qualcuno segna ora aspetta un attimo. "Abbiamo avuto un confronto con Rosetti che ci ha spiegato tutti i pro, ma dovremo abituarci, per ora siamo sfortunati". Credo che sia utile, ma si rischia di penalizzare anche gli arbitri italiani che per me sono i migliori al mondo.

SUL VAR -"È un qualcosa che ha cambiato il calcio, bisogna abituarcisi". Contro Roma abbiamo commesso un paio di errori individuali che ci sono costati la partita. Doveva essere una volta ogni 5-6 partite e invece si sta alzando la media. In palio, appunto, c'è un posto in Europa: "Sarà una gara fondamentale anche per questo".

Ma in panchina c'è Lukaku che chiede spazio, spinge sulla corsia sinistra e a parole: " Fisicamente mi sento sempre meglio, sto svolgendo delle sedute extra insieme al preparatore atletico per arrivare alla forma ideale". La var nelle ultime due partite ci ha danneggiati ma non deve essere una scusa. Il rammarico c'è, contro la Fiorentina avremmo meritato i tre punti, ma guardiamo avanti. "Però c'è e va utilizzata nel migliore dei modi".

"Bisogna lasciarsi tutto alle spalle, ormai è il passato". Con la Fiorentina abbiamo fatto una buona gara ma evidentemente non basta contro certe squadra organizzate. Questa settimana la squadra si è allenate bene e sono fiducioso in vista di domani quando incontreremo una squadra forte, con un ottimo allenatore e un pubblico che li spinge. Lo spirito biancoceleste? Voglio fare i complimenti ai miei compagni, perché sono stati davvero bravi. Dobbiamo recupera una partita.

Babbo Natale arriva a Spassalandia, per i bambini il divertimento è assicurato
Sabato 2 dicembre continua l'edizione natalizia dei Circus Days con lo spettacolo " Bric à Brac ", a cura di Circolarmente . Sabato 16 dicembre alle ore 19,30 spettacolo con Nanette la trapezista più alta del mondo e alle ore 20.30 teatro musicale.


"Probabilmente, avendoli a disposizione, in determinate partite avrebbero potuto dare una mano anche a gara in corso".

I biancocelesti non saranno affatto demotivati dagli ultimi avvenimenti: "Penso che la sconfitta del derby e le polemiche legate al rigore assegnato a favore della Fiorentina possano essere motivazioni per la squadra di Inzaghi. Vogliamo tornare a vincere, dobbiamo guardare davanti".

Un anno dopo."Ci siamo già passati. Domani sera ci faremo trovare pronti".

Latest News