Bollini rosa agli ospedali Asl Torino

Tre bollini rosa per il Policlinico di Monserrato: Ostetricia tra i migliori in Italia

La Gruccia è ancora da "bollino rosa": confermato il sigillo dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna

Per il Santa Maria alla Gruccia si tratta di una conferma, visto che il "bollino rosa" era stato assegnato anche negli anni scorsi.

I Bollini Rosa, sono il riconoscimento che viene assegnato da Onda a tutti gli ospedali che si sono distinti per l'attenzione rivolta alla salute delle donne.

Sono ben 35, cifra record mai raggiunta negli anni, gli ospedali insigniti del "bollino rosa" che l'Osservatorio Nazionale Salute Donna - ONDA ha individuato come strutture sanitarie particolarmente attente alla salute della donna nel bando effettuato per il biennio 2018-2019. Nel corso della cerimonia che si è svolta questa mattina a Roma all'auditorium "Biagio d'Alba" del Ministero della Salute, sono stati attribuiti due bollini al "Bernabeo" di Ortona, due al "Ss. Annunziata" di Chieti e uno al "Renzetti" di Lanciano, ospedali che avevano partecipato al concorso.

La valutazione delle strutture ospedaliere e l'assegnazione dei Bollini Rosa è avvenuta tramite un questionario di candidatura composto da oltre 300 domande suddivise in 16 aree specialistiche. A ritirare i riconoscimenti sono stati Fernando Di Vito, della Direzione sanitaria, e Maria Di Sciascio e Arturo Di Girolamo del Servizio Qualità della Asl. Un'apposita commissione multidisciplinare, presieduta da Walter Ricciardi, Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, ha validato i bollini conseguiti dagli ospedali nella candidatura considerando gli elementi qualitativi di particolare rilevanza e il risultato ottenuto nelle diverse aree specialistiche presentate.

Читайте также: Mafia a Palermo: 25 arresti tra Resuttana e San Lorenzo

Sono tre i criteri utilizzati dall'Osservatorio per la valutazione degli ospedali: la presenza di aree specialistiche di maggior rilievo clinico per la popolazione femminile; l'appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici e l'offerta di servizi per l'accoglienza.

A 10 anni dal primo riconoscimento, il S.Anna ha ricevuto ancora una volta oggi il massimo riconoscimento dei 3 bollini rosa, assieme ad altre 70 strutture ospedaliere. In questa edizione, inoltre, sono state introdotte anche la Geriatria e la Pediatria, è stata valutata la presenza di percorsi "ospedale-territorio", è stato dato rilievo alla presenza della pet-therapy.

Come per le precedenti edizioni, anche per il prossimo biennio, grazie a un accordo con Federfarma, le 17mila farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale forniranno alla clientela femminile indicazioni per trovare l'ospedale a "misura di donna" più vicino. "Una differenza alla quale noi abbiamo dedicato un Centro con l'obiettivo di disegnare strategie di cura e di assistenza sempre più specifiche rispetto alle donne in modo che siano sempre più gli ospedali candidati a bollini come questo".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News