Laziomania: altro che cu, questa Lazio ha l'anima per lottare in alto

Sampdoria Giampaolo “La squadra cresce. Contro la Lazio non meritavamo di perdere”

Serie A, Sampdoria – Lazio 1-2: Milinkovic e Caicedo rimontano Zapata

Inzaghi ha poi continuato: "Abbiamo un bel vantaggio sulle nostre concorrenti per l'Europa League, noi vogliamo rimanere in Europa, siamo lì davanti con le altre e dobbiamo rimanerci, ho un gruppo che lavora e si diverte e poi non molla mai, sappiamo che è difficile ma ci proveremo con tutte le nostre forze".

2-1 per la compagine di Inzaghi, che risponde alle vittorie di Roma, Juventus e Inter, avvicinandosi anche al Napoli, sconfitto venerdì contro i bianconeri: i capitolini devono inoltre recuperare una gara, che potrebbe portarli ancor più vicini alla vetta di Serie A. Sapevamo che non sarebbe stato semplice - ha dichiarato al termine della gara - la Sampdoria è forte in casa e gioca bene, non avevano perso nessuna partita finora fra le mura amiche. Penso che abbiamo fatto bene e la squadra ha ricordato quella di mesi fa: con quell'intensità e quella fame, abbiamo fatto una bella gara ed abbiamo fatto bene fino alla fine. Così ci si fa qualche domanda, ora è capitato tre volte di fila in gare importantissime. Dall'altra parte conclusione centrale di Barreto respinta con i pugni da Strakosha.

Le cose sembrano mettersi bene per gli ospiti quando Parolo calcia dall'interno dell'area: a negargli la soddisfazione della rete è il palo interno, con il pallone che torna docile tra le braccia di Viviano. "Cosa ho detto alla panchina dopo il gol di Caicedo?". A disposizione: Puggioni, Tozzo, Andersen, Sala, Dodò, Regini, Capezzi, Djuricic, Caprari.

Olympiacos, Lemonis: "Spero di sorprendere la Juventus"
Naturalmente non sono turbato sugli incentivi. "All'incirca penso di fare quello che è successo col Barcellona, di cogliere un po' il nostro avversario impreparato".


All.: Giampaolo 6. Lazio (3-5-1-1): Strakosha 6, Bastos 5 (16′ st Patric 6), De Vrij 6, Radu 6, Marusic 6, Parolo 6.5, Leiva 5.5 (30′ st Caicedo 7), Milinkovic-Savic 7, Lulic 6 (30′ st Lukaku 5.5), Luis Alberto 6.5, Immobile 5.5 (23 Guerrieri, 25 Vargic, 8 Basta, 27 Felipe, 29 Palombi, 30 Neto, 96 Murgia).

MARCATORI: 11′ st Zapata (S), 34′ st Milinkovic (L), 46′ st Caicedo (L). Angoli: 6 a 5 per la Lazio. Recupero: pt 0′, st 4′. Ammoniti: Immobile per gioco scorretto.

Latest News