Nuova procedura Antitrust contro Ryanair: "Non informa i passeggeri"

Nuova procedura Antitrust contro Ryanair:

Nuova procedura Antitrust contro Ryanair: "Non informa i passeggeri"

L'Antitrust torna a mettere nel mirino Ryanair e apre una procedura di inottemperanza dopo aver stabilito che la compagnia irlandese continua a non informare adeguatamente i passeggeri sui loro diritti a seguito delle cancellazioni di centinaia di voli per ragioni organizzative e gestionali. La decisione dell'Authority è stata presa nella riunione del 29 novembre scorso. L'apertura del procedimento è arrivata dopo che Ryanair non ha ottemperato alle richieste fattegli dall'Antitrust (attraverso un provvedimento cautelare) per informare in modo chiaro, semplice e trasparente i suoi clienti sui loro diritti in caso di cancellazione di voli.

Ryanair rischia una multa di 5 milioni di euro ma era stata avvisata.

Sesto, bimbo di 20 mesi ingerisce hashish: è grave
L'ipotesi è che possa avere ingerito droga a casa o al parco dove era stato con i genitori prima di sentirsi male. Una spiegazione poco plausibile se si tiene conto che il padre è risultato positivo al test antidroga.


- alla connessa e immediata fruibilità della procedura da seguire per richiedere il rimborso e/o la modifica gratuita del volo e la compensazione pecuniaria ad essi spettante. E ha continuato anche a mantenere questo comportamento scorretto anche dopo che il Tar del Lazio, con ordinanza del 22 novembre, ha respinto la domanda incidentale di sospensione dell'esecuzione del provvedimento cautelare dell'Autorità presentata da Ryanair.

Latest News