Russia out per doping

Vladimir Putin

Sputnik. Michael Klimentyev Il No-Russia alle Olimpiadi costerà al CIO miliardi di dollari

Si tratta dello scandalo che aveva colpito Rusada, l'Agenzia antidoping russa, che fu a sua volta sospesa nel 2015 dopo essere accusata da un rapporto della commissione dell'Agenzia mondiale anti-doping (Wada), di violare sistematicamente i regolamenti internazionali antidoping.

Gli atleti russi invitati a gareggiare si sfideranno sotto la bandiera olimpica, come avviene tradizionalmente per tutti coloro che competono al di fuori di una determinata federazione sportiva nazionale. Una notizia storica che sconvolge totalmente i Giochi Olimpici invernali. I Giochi in Corea del Sud prenderanno il via il prossimo 9 febbraio.

Dunque, se lo scoop dovesse essere veritiero, il Cio avrebbe già deciso per l'esclusione formale della Russia, consentendo però la presenza di determinati atleti come apolidi. Gareggeranno con una casacca che porta questo nome e sotto la bandiera olimpica. La decisione è stata presa in seguito alle indagini sui casi di doping emersi durante le precedenti Olimpiadi invernali ospitate proprio dalla Russia a Sochi.

Giocatore di hockey Alexander Ovechkin
Sputnik. Maksim BogodvidUSA giocatore russo di hockey vuole creare movimento Putin Team la reazione a Washington

Il comitato esecutivo del Cio, riunito a Losanna, dopo avere esaminato i risultati della commissione guidata dall'ex presidente della Svizzera, Samuel Schmid, sulla manipolazione sistematica del sistema antidoping in Russia ha deciso la "sospensione, con effetto immediato" del Comitato olimpico russo e di "invitare i singoli atleti russi 'puliti' ai Giochi Olimpici Invernali PyeongChang 2018".

Tutti i funzionari dello sport russi banditi a Pyeongchang2018. In ogni caso, a Pyeongchang "non sarà accreditato alcun funzionario del ministero dello sport russo".

Inoltre, il vice primo ministro Vitaly Mutko, leader del Comitato olimpico russo, ex ministro dello Sport ai tempi di Sochi 2014, è stato squalificato a vita.

Trump: ambasciata a Gerusalemme. Erdogan contrario. Israele si prepara alla rivolta palestinese
La casa bianca ha fatto sapere che "non è questione di se, ma di quando ". Erdogan: "Signor Trump , non superi linea rossa".


Latest News