Zù-Totò, figlia di Riina lancia linea di caffè

Mafia, arrestato il genero di Totò Riina: sei mesi ai domiciliari per una truffa del 2009

La pazza idea della figlia di Totò Riina: “Cialde di caffe Zu Totò”

"Benvenuti su Zù Totò".

Sul loro sito internet, dove sarà possibile ordinare le cialde, si legge: "siamo in due..."

LEGGI ANCHE Totò Riina, il genero arrestato in Puglia.

Truffa Inps, 33 misure cautelari e 69 indagati in Sicilia
Daniela Calabrese e Francesco Di Giorno , di Messina , ritenuti procacciatori di clienti. L'accusa a loro carico è di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione.


Prodotti alimentari con il marchio 'Zù Totò', dedicati a Totò Riina il boss di Cosa Nostra deceduto il 17 novembre, sono stati lanciati su un sito di e-commerce dalla figlia Maria Concetta e dal genero Tony Ciavarello. Per ulteriori info: "zutotodistribuzione@libero.it". L'uomo sta scontando sei mesi per una truffa commessa nel 2009 a Termini Imerese (Palermo).

Intanto anche sul suo profilo Facebook, Maria Concetta Riina, figlia del boss, facendo riferimento all'iniziativa scrive: "Il leone è ferito ma non è morto, presto si rialzerà e continuerà a combattere".

Latest News