Crotone, situazione difficile Davide Nicola si è dimesso

Psicodramma a Crotone Nicola verso le dimissioni

CalciomercatoPsicodramma a Crotone Nicola verso le dimissioni Il club calabrese prova a ricucire lo strappo

Credo che ormai mi conosciate bene, sapete come sono fatto: "nel mio lavoro, nelle mie scelte vado dritto", le parole del tecnico alla Gazzetta dello Sport. Poi preferisce dribblare la domanda sui motivi che lo hanno spinto a tirarsi fuori. Battute a parte, il mese di novembre è stato un vero e proprio incubo per gli allenatori italiani che improvvisamente hanno visto riattivarsi la vena decisionista dei presidenti sopita nelle settimane precedenti. "Probabilmente lo farà chi di dovere". Nicola non avrebbe gradito, maturando lunedì notte l'idea di salutare. "Non dimentichiamoci chi siamo e quanto dobbiamo lottare per un'altra salvezza". L'aveva già comunicato ai suoi giocatori la sera prima in una cena d'addio: la quarta sconfitta consecutiva domenica (fra campionato e coppa Italia) con l'Udinese ha prodotto una rottura insanabile con la dirigenza.

Читайте также: Russia out per doping

Massimo Drago, 46 anni. La società resta in attesa di sviluppi definitivi (formalizzazione scritta delle dimissioni), magari prima dell'allenamento in programma nel pomeriggio. A Crotone si consuma il divorzio tra l'allenatore Davide Nicola e la società pitagorica. Conosce l'ambiente e ha un rapporto consolidato con la dirigenza. Anche Di Carlo, Colantuono e Stellone fra i papabili.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News