Da venerdì a domenica le "Stelle di Natale AIL"

Stelle di Natale AIL in 4.800 piazze: scende in campo anche la Serie A

Tornano le stelle di Natale per combattere la leucemia [Video]

I volontari della sezione provinciale AIL, Associazione Italiana per le Leucemie Linfomi e Mielomi, saranno in piazza da venerdì 8 a domenica 10 dicembre con la ventinovesima edizione delle "Stelle di Natale", consueto appuntamento e atteso momento di incontro con i propri sostenitori. Il ricavato della campagna raccolta fondi "Stelle di Natale" in provincia, avrà esclusiva ricaduta diretta sul territorio, con sostegno a malati e al Centro di Ematologia. Presenti su tutte le piazze della provincia, offriranno le stelle di Natale, contraddistinte dal logo "AIL", a quanti verseranno un contributo associativo minimo di 12 euro.

"Confcommercio, tutto l'anno, si impegna in iniziative all'insegna della solidarietà. - ha puntualizzato Patrizia Di Dio, presidente Confcommercio Palermo - Quest'anno le stelle di Natale potranno essere acquistate anche in diversi punti vendita e nei pubblici esercizi, quindi bar, ristoranti e pasticcerie: saranno tutti luoghi funzionali a raccogliere fondi per la ricerca". Dall' 1 al 15 dicembre sarà infatti attivo il numero solidale 45541, attraverso il quale: inviare un SMS solidale per donare 2 € da telefoni cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali; effettuare una chiamata da telefono fisso per donare 5 € Vodafone, TWT, Convergenze e PosteMobile e 5 o 10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb e Tiscali. In particolare, quanto raccolto attraverso il "numero solidale", servirà ad implementare l'assistenza domiciliare, un servizio fondamentale per il miglioramento della qualità di vita dei pazienti, spesso bisognosi di lunghi e complessi trattamenti terapeutici.

Читайте также: Pellò contro gli interisti: "Devono stare nelle fogne". Poi chiede scusa

· supportare il funzionamento dei Centri di Ematologia e di Trapianto di Cellule staminali e sostenere i laboratori per la diagnosi e la ricerca. Le nuove terapie, più efficaci e mirate, tra le quali anche il trapianto di cellule staminali, negli ultimi anni hanno consentito rilevanti progressi nella diagnosi e nella cura dei pazienti ematologici: una grande soddisfazione per il lavoro portato avanti con impegno e passione dall'AIL Ragusa negli undici anni dalla fondazione, e, nello stesso tempo, un grande incentivo per il cammino ancora da compiere.

Un "grazie" enorme è dedicato anche ai nostri volontari che, di anno in anno, crescono e rendono possibile tutte le nostre manifestazioni.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News