Mertens: "Pensiamo a noi: dobbiamo vincere"

Mertens in conferenza stampa

Mertens in conferenza stampa

"Non ci lasceremo condizionare assolutamente, siamo consapevoli che non è possibile concedersi distrazioni". "Invece, superando il turno, la prossimo potremmo farla a brutto muso".

Il calcio olandese è in crisi. "Quando perdi dopo una lunga imbattibilità è più doloroso, ma meritavamo il pareggio per quello che abbiamo concesso". "La settimana scorsa ho avuto un premio, che mi hanno votato 500 calciatori e che tu non mi hai votato (al giornalista)". 206 punti in 91 partite, forse sono diventato un imbecille e Mertens scarso. Sono pieno, è vero che qualche volta è più facile e vuoi riposare.

Ha sentito Guardiola? "Con Guardiola mi scambio spesso dei messaggio, ma l'ultima cosa che farei è parlare della partita di domani, metterei in dubbio la sua professionalità. Dopo la sconfitta con la Juve ero incazzato e non ho dormito per due notti, ero a casa per bestemmiare, ma nell'allenamento successivo ero già carico, mi basta poco per ricaricarmi". Mi sono pentito di averlo fatto contro il City che ci ha portato a subire un risultato diverso rispetto a quanto meritavamo. "Noi dovremo pensare in primis alla nostra gara, vincerla per poi vedere che succede". Abbiamo perso Milik, dicono che mi lamento, ma non ho mai parlato dell'infortunio di un giocatore così importante per noi. "Ha fatto bene il Napoli a farlo rimanere, è qui da tempo." . Ora manca anche Insigne e nessuno si lamenta.

Adesso è il turno di Maurizio Sarri. Sei il nuovo leader? "Sono molto contento di giocare sempre e non sono stanco, le batterie sono cariche". Non mi sento un leader, perché giochiamo in 11. Dobbiamo ritrovare il nostro gioco migliore. Dobbiamo reagire, vincere di nuovo, riprendere la strada. Che segnale è per voi il rinnovo di Ghoulam? "Sia per la squadra che per il futuro è stata una mossa giusta, è un calciatore fortissimo". Il tuo amico De Bruyne è squalificato e non giocherà. Dopo la sconfitta di venerdì vogliamo solo vincere. "E' importante vincere, poi vediamo cosa fanno gli altri". "Sì, ci sarà, non abita lontano da qui. È uno stadio bellissimo, domani sarà una bella partita".

Читайте также: Fisco, c'e' tempo fino a domani per rottamare le cartelle

Quante possibilità avete di passare il turno? Domani vogliamo fare bene, è sempre bello giocare qui.

Rompe il ghiaccio Mertens: "Insigne?".

18,50 - Arrivati in sala conferenze Sarri e Mertens.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News