Rijeka-Milan, Gattuso: "Vittoria serve. La condizione fisica..."

Gattuso Tapiro

Milan, la società: "Benevento? È solo una beffa, non è come la Cavese"

"Bisogna sempre avere rispetto per la maglia del Milan". "Voglio vedere una squadra che sa di essere forte, voglio vedere la consapevolezza di saper soffrire e tenere bene il campo". Stiamo facendo dei carichi di lavoro importanti.

Europa League. "Ho giocato la Coppa Uefa come calciatore del Milan. Mi sono addormentato, mi sono svegliato ai rigori e abbiamo festeggiato".

La squadra di mister Gennaro Gattuso ha bisogno di archiviare quanto prima la pesante delusione di Benevento-Milan, con pareggio subito in extremis dal portiere avversario. I giocatori arrivati in estate non stanno dando quello che dovevano dare.

Sul Rijeka e su Paletta, poi: "E' una squadra che rispecchia il carattere del suo allenatore e dei suoi tifosi, ho visto una squadra molto forte tecnicamente, molto organizzata, che va bene sulle fasce, con grandi individualità tecniche, che sa giocarsela". Anche il Rijeka non si presenta al meglio all'appuntamento europeo, dopo aver perso la propria gara di campionato contro l'Hajduk Spalato. Una partita valida solo per le statistiche visto che i rossoneri sono già qualificati come primi mentre i croati sono aritmeticamente fuori dai giochi. Il mio esordio in Europa? "Una partita molto difficile, la ricordo bene".

Читайте также: Paola, treno deraglia in galleria

Su Biglia e Kalinic: "Deve migliorare, perchè sicuramente non è al 100%: domani giocherà, come giocherà anche Manuel".

CONDIZIONE FISICA - "Purtroppo non stiamo benissimo a livello fisico, ma non deve essere un alibi". Nei momenti di difficoltà non dobbiamo dare la sensazione di aver paura di vincere (come accaduto contro il Benevento, ndr), ma essere consapevoli di essere forti. Nikola sbloccato? Sperem (ride). Hanno però alcune assenze importanti. Il Rijeka ha un po' di problemi a livello fisico, ma questi giocatori mancheranno a loro: avranno comunque entusiasmo e dobbiamo stare attenti, l'abbiamo preparata bene. Tengo alla partita, potevo portare qualche ragazzo della Primavera ma non mi sembra il caso di sottovalutare nessuno.

Parola anche a Locatelli: "Giocare meno mi pesa relativamente, ogni volta che vengo chiamato in causa ci sono, e devo cercare di dimostrare il mio valore".

Locatelli e bilancio al Milan: "Sono tranquillo, ho fatto una grande annata l'anno scorso, quest'anno ho avuto i miei spazi, sto giocando di meno, non vuol dire che sto facendo male".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News